13.9 C
Belluno
giovedì, Aprile 15, 2021
Home Cronaca/Politica Recuperati due alpinisti polacchi sul Pilastro della Tofana

Recuperati due alpinisti polacchi sul Pilastro della Tofana

alba tofana dolomitiCortina d’Ampezzo (BL), 17 – 09 – 16   Ieri sera poco prima delle 22 due alpinisti bloccati sul Pilastro della Tofana di Rozes hanno chiamato il 118. Messi subito in contatto con il Soccorso alpino di Cortina, parlando in inglese i due rocciatori avevano spiegato che erano stati investiti dal temporale e si trovavano a due tiri dall’uscita dello Spigolo. Una decina di soccorritori è quindi risalita a piedi, caricando l’attrezzatura sulla teleferica del Rifugio Giussani, per proseguire lungo il percorso di rientro delle vie. Arrivati sulla verticale al punto in cui in teoria dovevano trovarsi, due soccorritori si sono calati per un centinaio di metri. In realtà gli scalatori erano molto più sotto, a quasi tre tiri di distanza.

Poiché la situazione presentava grossi rischi, con visibilità ridotta dalla nebbia e la nevicata in corso, alle 3 le squadre sono rientrate – dopo aver contattato gli alpinisti per sincerarsi che fossero in un punto riparato e avvertirli – per riprendere la salita alle 6, mentre il maltempo persistente impediva l’intervento dell’elicottero. Tornati sulla verticale, i soccorritori si sono nuovamente calati e li hanno raggiunti, a circa 250 metri dall’uscita. Stavano bene, pur infreddoliti, e avevano trovato riparo sotto un tetto di roccia. Spostati in un punto maggiormente accessibile, non appena si è aperto un varco tra le nuvole, l’eliambulanza del Suem di Pieve di Cadore è riuscita ad avvicinarsi alla parete e a sbarcare con un verricello il tecnico di elisoccorso a 2.800 metri di quota. Recuperati, i due rocciatori (26 e 38 anni di nazionalità polacca) sono stati trasportati illesi al Rifugio Dibona. L’elicottero è poi tornato a riprendere i soccorritori in parere, mentre il resto della squadra rientrava a piedi. Dal loro racconto, i due alpinisti stavano scalando la via Spigolo Sam, quando avevano sbagliato tracciato e si erano dovuti calare per raggiungere il tetto, dove sono stati poi raggiunti dai soccorritori. Le operazioni si sono chiuse alle 13.

Share
- Advertisment -

Popolari

Vogatori che passione: caratteristiche, modelli più richiesti e costi

Fare attività fisica è importantissimo per la salute e la mente delle persone, però non tutti hanno la possibilità o il tempo di andare...

Chiusura della Statale 50 alle Gravazze. i mezzi Dolomitibus effettueranno il percorso alternativo

Da venerdì 16 aprile sarà chiusa al traffico la Statale 50 in zona Gravazze, in Comune di Santa Giustina. Di conseguenza, i mezzi di...

Riconversione vigneti: stanziati 38,7 milioni dalla Regione

Venezia, 14 aprile 2021 - “Abbiamo rimodulato le somme che ci sono state assegnate dal piano nazionale di sostegno del settore vitivinicolo, che ammontano...

Vaccinazione persone over 80: prenotazioni online o accesso libero

Belluno, 14 aprile 2021 - Per sostenere la campagna vaccinale a favore delle persone di 80 e più anni (nati nel 1941 o negli...
Share