13.9 C
Belluno
domenica, Aprile 18, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti La Val Comelico si apre ai visitatori e ai turisti: Sabato 27...

La Val Comelico si apre ai visitatori e ai turisti: Sabato 27 agosto visita alle magioni d’autore con il Fai Belluno

“Candide: fiore delle Dolomiti”. La Val Comelico si apre ai visitatori e ai turisti promuovendo un programma di aperture straordinarie di siti di grande interesse storico, architettonico e culturale. Sabato 27 agosto per tutto il giorno – dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18 – saranno aperti e visitabili le residenze storiche di Casa Gera e Palazzo Monti – Giacobbi, le chiese di Santa Maria Assunta e di Sant’Antonio, la Stua sul torrente Padola (proprietà Gera dal 1635). I palazzi, le chiese e la Stua saranno resi accessibili grazie alla collaborazione dei proprietari delle residenze storiche, di tanti volontari FAI-Belluno e di altrettanti membri di gruppi e associazioni locali che perseguono la missione di custodire e valorizzare la storia e la cultura del proprio territorio. La storia e le vicende più eclatanti dei personaggi illustri di Casa Gera e della famiglia Monti – Giacobbi, saranno raccontate dai loro stessi discendenti che accompagneranno i visitatori attraverso stanze, salotti, giardini e straordinarie pertinenze che testimoniano le origini e alcuni frammenti di vita delle due casate. Le chiese di Candide – Santa Maria Assunta (affrescata da Giovanni De Min) e Sant’Antonio (al centro di un importante lavoro di restauro), nonché la Stua di Padola (testimonianza ancora integra dell’antica via del legname lungo l’asse del Piave), saranno descritte ai visitatori da storici, restauratori e operatori culturali. La prenotazione, con la fissazione dell’orario di visita, è consigliata in quanto gli accessi alle residenze storiche sono a numero chiuso. Per prenotazioni: Punto FAI Negozio “Cose Belle” in Piazza dei Martiri a Belluno (0437 940464). Per informazioni: delegazionefai.belluno@fondoambiente.it. Facebook: “FAI – Delegazione di Belluno”. Ezio Franceschini

Share
- Advertisment -

Popolari

Accordo Confartigianato-Feinar-Volksbank per il Superbonus 110%. D’Incà: «Una risposta ai nostri associati e al territorio bellunese

Confartigianato Belluno ha sottoscritto ieri (venerdì 16 aprile) un importante accordo con Feinar e Volksbank per semplificare l'accesso al Superbonus 110%. La convenzione prevede...

Sopralluogo al lago di Centro Cadore. La Provincia studia un intervento di pulizia simile a quello avviato a Santa Croce. Bortoluzzi: «Fondamentale per la...

La Provincia di Belluno sta studiando un intervento di pulizia del lago di Centro Cadore, simile a quello avviato qualche settimana fa a Santa...

Restaurate tre cornici dell’Ottocento del patrimonio artistico del San Martino, grazie al Centro Consorzi di Sedico

Belluno, 16 aprile 2021 - Sono state riportate al loro splendore tre cornici storiche, che racchiudono dipinti dell’ottocento del patrimonio artistico dell'ospedale "San Martino"...

La storia di 4 partigiane. Berton (Confindustria): “Donne e libertà, esempi per non dimenticare”

Una iniziativa di Confindustria Belluno e Isbrec a 76 anni dalla Liberazione. Lunedì 19 aprile la presentazione del libro "La casa in montagna" con...
Share