13.9 C
Belluno
martedì, Aprile 20, 2021
Home Prima Pagina Viaggio nelle sperequazioni. Ecco come Bolzano sostiene le famiglie residenti

Viaggio nelle sperequazioni. Ecco come Bolzano sostiene le famiglie residenti

Tomaso Pettazzi
Tomaso Pettazzi

Proseguiamo il viaggio tra le varie disparità e sperequazioni delle province autonome confinanti, con una nuova segnalazione di Tomaso Pettazzi che ringraziamo della collaborazione.

In Alto Adige, per la cura e l’educazione dei figli nei primi tre anni di vita, è previsto l’assegno provinciale di 200 euro mensili.

Ma non è tutto.

Nella provincia autonoma di Bozano/Bozen – ci fa notare Pettazzi –   a chi già usufruisce dell’assegno parentale ora si aggiunge un “Assegno provinciale al nucleo famigliare + “.

Ecco gli importi:

800 Euro/mese per i padri che non percepiscono alcuna indennità

400 Euro/mese per i padri che usufruiscono dell’indennità per congedo parentale al 30%

600 Euro/mese per i padri che percepiscono solo per parte del periodo l’indennità per congedo parentale al 30%

“Loro sono in una botte di ferro. – sottolinea Pettazzi – Noi i una botte che fa acqua da tutte le parti. Tant’è che la popolazione in provincia di Bolzano è cresciuta da 250.000 del secondo Statuto dell’ Autonomia (1972) a 530.000. Mentre noi siamo calati nello stesso tempo da 250.000 a poco più di 206.000”.

Share
- Advertisment -

Popolari

Nuovo Commissario per la gestione post Vaia. Scarzanella: «Soragni figura di rilievo, ora un ragionamento condiviso con le imprese»

Ugo Soragni è il nuovo Commissario delegato per l'emergenza legata alla tempesta Vaia. Già direttore dei Musei del ministero dei Beni Culturali, raccoglie il...

Avvicendamento alla Lega giovani: Paolo Luciani lascia, entra Marco Donno

Belluno, 20.4.2021 - Cambio al vertice della Lega Giovani della Provincia di Belluno. Il coordinamento provinciale giovanile leghista si aggiorna dopo quattro anni per...

Ulss Dolomiti. Monoclonali: 23 dosi somministrate

Continua, in Ulss Dolomiti, la terapia contro il covid attraverso l’uso dei monoclonali. I risultati sono soddisfacenti. Ad oggi sono state somministrate dalla UOC...

Da lunedì tutti a scuola, didattica in presenza al 100%. Cna Bus Fita Veneto: i bus ci sono. Scopel: didattica al 75% con capienza...

Marghera, 20 aprile 2021. Sono 350 in Veneto le imprese che si occupano di trasporto di persone su gomma, iscritte nell'Albo Regionale, per un...
Share