13.9 C
Belluno
sabato, Aprile 17, 2021
Home Cronaca/Politica Fondo Comuni di confine, da Bribano alla Marmolada in bici: finanziata con...

Fondo Comuni di confine, da Bribano alla Marmolada in bici: finanziata con 2,25 milioni la pista ciclabile

Da Bribano alla Marmolada sui pedali. L’itinerario, chiamato “La Regina della biciletta”, è uno dei progetti strategici in corso di approvazione da parte del Comitato paritetico per la gestione del Fondo Comuni confinanti. Ieri il presidente del Comitato, Roger De Menech, ha incontrato il sindaco di Sedico, Stefano Deon per discutere insieme le modalità di prosecuzione dell’iniziativa.

Roger De Menech, deputato Pd
Roger De Menech, deputato Pd

«Stiamo coinvolgendo tutti gli amministratori locali interessati in un progetto con importanti ricadute sull’economia e sul turismo di tutto il Bellunese», riferisce De Menech al termine della riunione. «La nuova ciclabile collegherà l’Alto Adige e il Trentino con la Val Belluna, dove andrà a innestarsi sulla dorsale Cadore – Feltrino».

Un unico itinerario privilegiato per gli escursionisti in bicicletta che dall’Europa a nord delle Alpi potranno arrivare nel Bellunese attraverso un percorso ricco di unicità ambientali e storiche. La nuova ciclabile sarà progettata dalla stazione ferroviaria di Bribano, risalirà la conca Agordina e avrà diramazioni verso la Provincia di Bolzano attraverso la Val Parola e la Val Badia e con il Trentino attraverso il percorso della Strada delle miniere Val Imperina – Gosaldo – Sagron – Mis e sul percorso da Taibon a Canale d’Agordo attraverso l’Altopiano delle Pale di San Martino – Gares – San Lucano. E’ prevista inoltre l’integrazione con gli itinerari delle valli ladine del Sella e il completamento dell’itinerario ciclopedonale dei Musei.

Il progetto ha come capofila l’Unione montana Agordina e il Comune di Sedico e prevede diverse fasi di avanzamento per un costo complessivo di circa 9,3 milioni di euro. La prima tranche di finanziamenti da parte del Fondo è di 2,25 milioni di euro, a cui si aggiunge un cofinanziamento di 250 mila euro dei Comuni di Sedico e Sospirolo. Con queste risorse saranno progettati e realizzati i primi tre avanzamenti: dalla stazione di Bribano a Sedico (1,66 km), da Sedico a Sas Mus (5,03 km) e da Sas Mus a La Muda (18,15 km). Il progetto proseguirà negli anni successivi e sarà finanziato quasi interamente dal Fondo Comuni confinanti.

Durante l’incontro, il sindaco di Sedico Deon ha inoltre reso note le intenzioni del Comune di Sedico di esplorare la possibile fusione con il Comune di Santa Giustina e ha presentato a De Menech un progetto di restyling del polo sportivo comunale condiviso con tutte le associazioni sportive del territorio che ha l’obiettivo di diventare un polo di attrazione per tutte le attività sportive della zona. Il presidente del Comitato è reso disponibile a ricercare i finanziamenti necessari alla realizzazione.

Share
- Advertisment -

Popolari

Accordo Confartigianato-Feinar-Volksbank per il Superbonus 110%. D’Incà: «Una risposta ai nostri associati e al territorio bellunese

Confartigianato Belluno ha sottoscritto ieri (venerdì 16 aprile) un importante accordo con Feinar e Volksbank per semplificare l'accesso al Superbonus 110%. La convenzione prevede...

Sopralluogo al lago di Centro Cadore. La Provincia studia un intervento di pulizia simile a quello avviato a Santa Croce. Bortoluzzi: «Fondamentale per la...

La Provincia di Belluno sta studiando un intervento di pulizia del lago di Centro Cadore, simile a quello avviato qualche settimana fa a Santa...

Restaurate tre cornici dell’Ottocento del patrimonio artistico del San Martino, grazie al Centro Consorzi di Sedico

Belluno, 16 aprile 2021 - Sono state riportate al loro splendore tre cornici storiche, che racchiudono dipinti dell’ottocento del patrimonio artistico dell'ospedale "San Martino"...

La storia di 4 partigiane. Berton (Confindustria): “Donne e libertà, esempi per non dimenticare”

Una iniziativa di Confindustria Belluno e Isbrec a 76 anni dalla Liberazione. Lunedì 19 aprile la presentazione del libro "La casa in montagna" con...
Share