13.9 C
Belluno
martedì, Aprile 20, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Visita a Villa Miari di Cugnac. Mercoledì 10 agosto con il Fai...

Visita a Villa Miari di Cugnac. Mercoledì 10 agosto con il Fai giovani di Belluno

150 anni fa, il 20 luglio 1866, durante la Battaglia di Lissa moriva il pittore bellunese Ippolito Caffi. Il neonato gruppo Giovani di Belluno del FAI-Fondo Ambiente Italiano, rende omaggio al celebre pittore-viaggiatore aprendo al pubblico una prestigiosa dimora nobiliare bellunese: Villa Miari di Cugnach, nei pressi della frazione di Bes (Belluno), nota per il salone affrescato dal Caffi con soggetti tratti dal suo viaggio orientale: suggestive vedute delle isole greche, dell’Acropoli di Atene, della Costantinopoli ottomana, per giungere fino all’esotico Egitto. Tutto questo su un colle circondato dalle Dolomiti bellunesi.

Villa Miari  Cugnach SedicoIl giorno in cui si terrà l’evento è il 10 agosto: per chi non sarà in vacanza è un’occasione imperdibile per riscoprire uno storico bene del nostro territorio, ricco di luoghi da ammirare che sono raramente aperti al pubblico.
Dalle ore 18.00 alle 20.00 del 10 agosto, i gruppi di visitatori, accompagnati dai volontari del FAI Giovani Belluno e dagli studenti delle Scuole in Rete, potranno accedere alle cantine della Villa, al celebre salone del piano nobile arricchito dalle esotiche vedute orientali caffiane, per poi uscire a passeggiare nel parco, di cui i proprietari hanno da poco intrapreso un’ammirevole opera di recupero paesaggistico, e infine affacciarsi da un superbo balcone panoramico sull’intera Val Belluna.
Ma non ci saranno solo visite. Alle 20.15 si terrà infatti un incontro divulgativo a cura del Gruppo Divulgazione Scientifica Dolomiti, dal titolo “Pianeti, stelle e buchi neri – nascita e morte”: un approfondimento scientifico legato alla ricorrenza del 10 agosto, la notte di San Lorenzo.
Chi invece non è avvezzo a tematiche scientifiche, ma preferisce la letteratura avventurosa, potrà attendere le 21.15, quando l’Accademia Teatrale Lorenzo Da Ponte metterà in scena il reading “Moby Dick”, tratto dal celebre romanzo ottocentesco di Herman Melville.

Al termine dello spettacolo, e fino a tarda notte, i visitatori potranno godere del cielo stellato nella notte di San Lorenzo da una terrazza dominante l’intera Val Belluna.
Il contributo d’ingresso per l’intera serata è a partire da 3 €, e sarà devoluto al FAI – Fondo Ambiente Italiano per gli scopi istituzionali di tutela, valorizzazione e promozione del patrimonio culturale. Inoltre a tutti i visitatori sarà consegnato un biglietto di ingresso a tariffa ridotta per la mostra “Ippolito Caffi. Tra Venezia e l’Oriente” in corso al Museo Correr di Venezia in occasione dell’anniversario della morte dell’artista bellunese. L’apertura di Villa Miari fa parte di “FAI un giro in Villa” il format dei gruppi FAI Giovani del Veneto per riscoprire, valorizzare e promuovere il patrimonio delle Ville Venete.

Villa Miari si trova in Via Cugnach 1 (Comune di Sedico) ed è raggiungibile a piedi (10 minuti) dalla località Bes (Comune di Belluno). Si consiglia di parcheggiare a Bes o lungo il viale sterrato che conduce alla Villa, se disponibile. Si suggerisce di munirsi di torcia e calzature comode.
Per informazioni potete consultare la pagina Facebook “FAI Giovani – Belluno” o scrivere a faigiovani.belluno@fondoambiente.it

Share
- Advertisment -

Popolari

Lavoratori artigiani: se la cassa integrazione è pagata dal Fondo FSBA tramite Ebav, va scaricato il CU per fare la dichiarazione dei redditi

Cassa integrazione pagata dal Fondo FSBA tramite Ebav, i lavoratori e le lavoratrici si attrezzino per scaricare la Certificazione Unica necessaria per presentare la...

Dubbi sulle Olimpiadi invernali Milano-Cortina 2026

Dopo le fanfare bipartisan che a Milano e Cortina hanno salutato la vittoria, per abbandono delle città concorrenti, per le Olimpiadi invernali del 2026,...

A marzo i consumi elettrici ritornano ai livelli pre-covid. Terna: Fabbisogno mensile in crescita: +2,5% sul 2019 e +15% rispetto al 2020

Roma, 20 aprile 2021 – A marzo, secondo i dati di Terna, la società che gestisce la rete elettrica nazionale ad alta e altissima...

Cultura del cibo e del vino. Ais Veneto partner di Ca’ Foscari nel master

Ventuno studenti affronteranno gli scenari del food and wine dopo la pandemia. Obiettivo: far diventare la guida Vinetia uno strumento turistico L'Associazione Italiana Sommelier Veneto...
Share