13.9 C
Belluno
domenica, Gennaio 17, 2021
Home Prima Pagina Scade lunedì il termine per gli enti pubblici per proporre la vendita...

Scade lunedì il termine per gli enti pubblici per proporre la vendita di immobili allo Stato

crollo prefettura 003Terminerà lunedì 20 giugno l’opportunità per gli Enti Territoriali e per altri soggetti pubblici di proporre allo Stato immobili di proprietà da valorizzare o vendere.

E’ quanto prevede Proposta Immobili 2016, l’iniziativa del  Ministero dell’Economia e delle Finanze e l’Agenzia del Demanio che per il secondo anno consecutivo, intende avviare una ricognizione del patrimonio pubblico al fine di individuare beni da valorizzazione, riutilizzare o avviare al mercato. Obiettivo del progetto  è quello di generare risorse per le Amministrazioni pubbliche, attraverso la valorizzazione del patrimonio immobiliare, concorrendo anche a stimolare lo sviluppo economico e sociale su tutto il territorio. Questa seconda edizione allarga la platea degli interessati, includendo nell’iniziativa tutti i Comuni con popolazione superiore ai 10.000 abitanti e i comuni con vocazione turistica. Nella prima edizione erano stati coinvolti soltanto i Comuni di grandi dimensioni, oltre alle Regioni, Province, Città Metropolitane e altri Enti pubblici. Come l’anno scorso, sono esclusi i terreni agricoli e le aree a vocazione agricola

Le informazioni di dettaglio sul progetto sono pubblicate nella sezione dedicata, dove sono scaricabili anche la domanda di partecipazione e la scheda di candidatura degli immobili, che dovranno essere inviate poi all’indirizzo di posta  elettronica:PROPOSTAIMMOBILI2016@agenziademanio.it

L’Agenzia del Demanio assicura il più ampio supporto agli Enti e alle Amministrazioni pubbliche, anche in fase di predisposizione delle candidature attraverso lo sportello tecnico-amministrativo in tutte le Direzioni regionali. L’Agenzia nella sua mission offre infatti tutto le proprie conoscenze agli Enti proprietari di asset inutilizzati o scarsamente utilizzati, per individuare il loro migliore utilizzo, la loro eventuale trasformazione o dismissione, coordinando le varie iniziative sul territorio e mettendo in comunicazione domanda e offerta del settore.

Share
- Advertisment -

Popolari

Sopralluogo nelle ski aree. Bortoluzzi e De Toni: «Il sistema è in sofferenza. Per questo abbiamo varato la manovra da 500mila euro per gli...

Il turismo invernale è in netta difficoltà. E la Provincia ha voluto verificare la situazione. Nei giorni scorsi, i consiglieri provinciali Danilo De Toni...

Nevicate eccezionali. Vitturi (Lav): “Si sospenda immediatamente la caccia”

“Chiediamo al presidente Zaia un rapido intervento per mettere in sicurezza gli animali sospendendo immediatamente la caccia nelle province interessate dall’emergenza ambientale – dichiara...

Feltre, cestini e cassonetti rifiuti. Forlin: “Insufficienti nel numero e per celerità di svuotamento”

"E’ datata 02/04/2018 l'interpellanza presentata dalla sottoscritta alla attuale amministrazione con la richiesta di implementazione dei cestini presenti in città di Feltre, sia per...

Accordo Enel-Provincia. Vivaio: “Dieci anni di incontri e manifestazioni stanno iniziando a dare qualche risultato”

Dopo anni di battaglie sembra si stia prendendo la direzione giusta. L'accordo Enel-Provincia si sta indirizzando nel verso giusto, con un piano di manutenzione...
Share