13.9 C
Belluno
domenica, Febbraio 28, 2021
Home Cronaca/Politica Finanziamenti regionali alle Unioni e Comunità montane per 1 milione e 150mila

Finanziamenti regionali alle Unioni e Comunità montane per 1 milione e 150mila

 

Federico Caner
Federico Caner

Con tre provvedimenti proposti dall’assessore al turismo e all’economia e sviluppo montano, Federico Caner, la Giunta regionale ha assegnato finanziamenti complessivi per 1 milione e 150 mila euro Unioni e Comunità montane del Veneto.

Si tratta della seconda tranche di 800 mila euro di contributo per le spese di funzionamento per l’esercizio finanziario in corso, del riparto di 150 mila euro per interventi diretti a favorire le attività alpinistiche ed escursionistiche della montagna veneta e di 200 mila euro finalizzati alle azioni di miglioramento ambientale, di viabilità silvo-pastorale e sentieristica.

In particolare, il saldo del contributo annuo per le spese di funzionamento è stato così suddiviso:
Unioni montane/Comunità montane
Euro
1. Unione montana Agordina (ex Comunità montana Agordina) 76.585,03
2. Unione montana Alpago (ex Comunità montana dell’Alpago) 26.922,45
3. Unione montana Cadore-Longaronese-Zoldo (ex Comunità montana Cadore-Longaronese-Zoldo) 35.877,21
4. Unione montana Val Belluna (ex Comunità montana Val Belluna) 39.609,66
5. Unione montana Bellunese, Belluno – Ponte nelle Alpi (ex Comunità montana Bellunese, Belluno – Ponte nelle Alpi) 36.370,17
6. Unione montana Centro Cadore – (ex Comunità montana Centro Cadore) 53.184,83
7. Unione montana Comelico – Sappada (ex Comunità montana Comelico – Sappada) 40.652,25
8. Unione montana Feltrina (ex Comunità montana Feltrina) 63.341,27
9. Unione montana Valle del Boite (ex Comunità montana della Valle del Boite) 38.979,78
10. Unione montana del Grappa (ex Comunità montana del Grappa) 24.436,56
11. Comunità montana delle Prealpi Trevigiane 46.608,26
12. Unione montana del Baldo-Garda (ex Comunità montana del Baldo) 30.780,68
13. Comunità montana della Lessinia 67.204,61
14. Unione montana Alto Astico (ex Comunità montana Alto Astico e Posina) 33.434,42
15. Unione Montana Astico (ex Comunità montana dall’Astico al Brenta) 16.675,08
16. Unione Montana Marosticense (ex Comunità montana dall’Astico al Brenta) 10.985,33
17. Unione montana Valbrenta (ex Comunità montana del Brenta) 25.444,84
18. Comunità montana Agno-Chiampo 50.325,69
19. Unione montana Pasubio Alto Vicentino (ex Comunità montana Leogra-Timonchio) 31.830,75
20. Unione montana Spettabile Reggenza dei Sette Comuni (ex Comunità montana Spettabile Reggenza dei Sette Comuni) 50.751,13
Totale 800.000,00

Per sostenere il turismo in alta montagna favorendo lo sviluppo delle attività alpinistiche ed escursionistiche attraverso interventi volti a diffondere la conoscenza e la fruizione del patrimonio montano regionale e ad assicurare una corretta e sicura frequentazione della montagna, la Regione riconosce il ruolo e la funzione culturale e sociale svolta dal Club Alpino Italiano, di cui si avvale per la promozione e diffusione dell’alpinismo, per la conoscenza e valorizzazione dell’ambiente montano e la prevenzione degli incidenti in montagna. La Giunta ha quindi provveduto a ripartire tra le Unioni e Comunità montane le risorse disponibili sul capitolo degli interventi diretti a favorire le attività del CAI.
Saranno poi le Unioni e Comunità montane, in base al seguente riparto, a trasferire alle sezioni del CAI Veneto, alle Guide alpine e agli enti interessati i contributi finalizzati a garantire l’utilizzo efficiente e in sicurezza della rete di sentieri alpini, vie ferrate, sentieri attrezzati e bivacchi fissi alpini e a sostenere interventi di sorveglianza e manutenzione:
Unioni montane/Comunità montane
Euro
1. Unione montana Agordina (ex Comunità montana Agordina) 17.860,00
1. Unione montana Alpago (ex Comunità montana dell’Alpago) 1.648,00
2. Unione montana Cadore-Longaronese-Zoldo (ex Comunità montana Cadore-Longaronese-Zoldo) 13.846,00
3. Unione montana Val Belluna (ex Comunità montana Val Belluna) 1.404,00
4. Unione montana Bellunese, Belluno – Ponte nelle Alpi (ex Comunità montana Bellunese, Belluno – Ponte nelle Alpi) 408,00
5. Unione montana Centro Cadore – (ex Comunità montana Centro Cadore) 31.452,00
6. Unione montana Comelico – Sappada (ex Comunità montana Comelico – Sappada) 9.802,00
7. Unione montana Feltrina (ex Comunità montana Feltrina) 5.088,00
8. Unione montana Valle del Boite (ex Comunità montana della Valle del Boite) 47.258,00
9. Unione montana del Grappa (ex Comunità montana del Grappa) 3.032,00
10. Comunità montana delle Prealpi Trevigiane 1.098,00
11. Unione montana del Baldo-Garda (ex Comunità montana del Baldo) 1.824,00
12. Comunità montana della Lessinia 4.674,00
13. Unione montana Alto Astico (ex Comunità montana Alto Astico e Posina) 2.248,00
14. U.M. Astico (ex Comunità montana dall’Astico al Brenta) 182,00
15. U.M. Marosticense (ex Comunità montana dall’Astico al Brenta) 120,00
16. Unione montana Valbrenta (ex Comunità montana del Brenta) 988,00
17. Comunità montana Agno-Chiampo 4.552,00
18. Unione montana Pasubio Alto Vicentino (ex Comunità montana Leogra-Timonchio) 1.384,00
19. Unione montana Spettabile Reggenza dei Sette Comuni (ex Comunità montana Spettabile Reggenza dei Sette Comuni) 1.132,00
Totale 150.000,00
Infine la Giunta ha approvato il riparto per la realizzazione di azioni di miglioramento ambientale in area montana e di viabilità silvo-pastorale e connessa sentieristica: premi per la conservazione delle aree prative, cura di superfici agricole e forestali abbandonate, opere di manutenzione, interventi per la gestione e la salvaguardia dei pascoli montani e della rete viabile nelle aree rurali e boschive del territorio montano.
Si tratta di funzioni delegate a Unioni e Comunità che, in base al riparto riportato nella seguente tabella, provvederanno poi a sovvenzionare soggetti pubblici e privati:
Unioni montane/Comunità montane
Euro
1 Unione montana Agordina (ex Comunità montana Agordina) 16.530,42
2 Unione montana Alpago (ex Comunità montana dell’Alpago) 6.391,52
3 Unione montana Cadore-Longaronese-Zoldo (ex Comunità montana Cadore-Longaronese-Zoldo) 9.315,28
4 Unione montana Val Belluna (ex Comunità montana Val Belluna) 10.743,87
5 Unione montana Bellunese, Belluno – Ponte nelle Alpi (ex Comunità montana Bellunese, Belluno – Ponte nelle Alpi) 11.056,97
6 Unione montana Centro Cadore – (ex Comunità montana Centro Cadore) 13.650,11
7 Unione montana Comelico – Sappada (ex Comunità montana Comelico – Sappada) 10.493,97
8 Unione montana Feltrina (ex Comunità montana Feltrina) 18.211,34
9 Unione montana Valle del Boite (ex Comunità montana della Valle del Boite) 10.907,32
10 Unione montana del Grappa (ex Comunità montana del Grappa) 4.496,43
11 Comunità montana delle Prealpi Trevigiane 14.978,17
12 Unione montana del Baldo-Garda (ex Comunità montana del Baldo) 6.174,74
13 Comunità montana della Lessinia 14.865,38
14 Unione montana Alto Astico (ex Comunità montana Alto Astico e Posina) 7.148,50
15 U.M. Astico (ex Comunità montana dall’Astico al Brenta) 3.836,55
16 U.M. Marosticense (ex Comunità montana dall’Astico al Brenta) 2.585,99
17 Unione montana Valbrenta (ex Comunità montana del Brenta) 4.832,62
18 Comunità montana Agno-Chiampo 13.612,09
19 Unione montana Pasubio Alto Vicentino (ex Comunità montana Leogra-Timonchio) 7.688,84
20 Unione montana Spettabile Reggenza dei Sette Comuni (ex Comunità montana Spettabile Reggenza dei Sette Comuni) 12.479,89
Totale 200.000,00

Share
- Advertisment -

Popolari

Conclusa l’Italia Polo Challenge Cortina 2021

Cortina d'Ampezzo, 28 febbraio 2021  -  Giocatori e cavalli protagonisti di Italia Polo Challenge Cortina 2021 lasciano la vallata ampezzana con la soddisfazione di aver...

Due interventi del Soccorso alpino

Belluno, 28 - 02 - 21   Attorno alle 12.40 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto nel comune di Tambre, per uno...

Grubissa (Federfarma) chiede un confronto al nuovo direttore generale della Ulss Dolomiti Maria Grazia Carraro

La distribuzione dei farmaci sul territorio, la collaborazione in occasione di campagne di prevenzione, le difficoltà di gestione della ricetta dematerializzata e l'erogazione dei...

L’assessore Lanzarin risponde sui 52 milioni destinati alle Ulss venete, esclusa Belluno

Dopo le varie proteste per i mancati stanziamenti della Regione Veneto all'Ulss 1 Dolomiti (nulla dei 52 milioni), nell'ordine, quella del sindaco di Belluno...
Share