13.9 C
Belluno
giovedì, Marzo 4, 2021
Home Cronaca/Politica Arriva il treno delle Dolomiti, Berti e D'Incà: “Occasione da non perdere,...

Arriva il treno delle Dolomiti, Berti e D’Incà: “Occasione da non perdere, questo è il futuro della montagna veneta”

Federico D'Incà
Federico D’Incà

Finalmente, dopo tanti anni di battaglia, il Movimento 5 Stelle, i comitati locali e i cittadini hanno convinto Luca Zaia a guardare a una mobilità diversa con l’intesa tra Bolzano e Veneto per un accordo sul collegamento per il treno delle Dolomiti.
“Ci auguriamo che non siano solo strette di mano e che la firma sia sancita già nelle prossime settimane – sottolinea il deputato bellunese Federico D’Incà, presidente del gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle alla Camera – il collegamento di Calalzo con la Val Pusteria è solo il primo tassello di opere nelle Alpi che devono collegare Venezia con la Svizzera, con incredibili opportunità turistiche per tutto l’ arco alpino”.
Da sempre, infatti, il Movimento ha individuato nel binomio treno-bici un volano di sviluppo fondamentale per tutta l’area dolomitica.

Jacopo Berti
Jacopo Berti

“Non possiamo perdere l’occasione del mondiale di Cortina per realizzare una volta per tutte il sogno dell’anello delle Dolomiti, che vede necessario anche il collegamento con Feltre e Primolano – gli fa eco il capogruppo del Movimento 5 Stelle in consiglio regionale, Jacopo Berti, la cui famiglia proviene da Cortina – l’occasione è troppo importante per non prenderla al volo. Stiamo parlando del futuro della montagna bellunese”.

“Queste opere – dicono Berti e D’Incà – permetteranno anche di salvaguardare le minoranze linguistiche dell’alto bellunese, che troppe volte sono state soffocate da un terribile isolamento. Queste minoranze avranno la possibilità, attraverso le comunicazioni ferroviarie, di rinvigorire la propria forza”.

Share
- Advertisment -

Popolari

8 marzo, Giornata internazionale della Donna. La Cisl ricorda due grandi donne: Tina Anselmi e Tina Merlin

Venerdì 12 marzo alle 18 va in scena sul sito e sui canali social della Cisl Belluno Treviso lo spettacolo online “Alla radice del...

Premio Giorgio Lago, nuovi talenti del giornalismo 2021

Gli studenti delle ultime classi dei licei del Veneto sono invitati a realizzare un articolo indagando il ruolo della cultura nella società di oggi,...

Sabato il gazebo in Piazza dei Martiri per la legge antifascista “Stazzema”

Sarà presente in Piazza dei Martiri dalle 9.00 alle 13.00 di sabato 6 e di sabato 13 marzo nello spazio tra i due bar...

4500 euro dalle Pro Loco bellunesi all’Ulss Dolomiti

La pandemia da Covid -19 ha costretto nell’anno appena trascorso tutte le Pro loco Bellunesi a modificare, o in diversi casi annullare, gli eventi...
Share