13.9 C
Belluno
mercoledì, Ottobre 21, 2020
Home Cronaca/Politica Proteste a Limana per la presentazione della centralina idroelettrica. Piccoli: "Superato il...

Proteste a Limana per la presentazione della centralina idroelettrica. Piccoli: “Superato il segno. Si faccia chiarezza”

Giovanni Piccoli, senatore Forza Italia
Giovanni Piccoli, senatore Forza Italia

“Stavolta si è esagerato, travalicando i confini della giusta rivendicazione. Sono amareggiato e stupito”. A dirlo è il senatore di Forza Italia Giovanni Piccoli che così commenta i fatti accaduti in mattinata in municipio a Limana dove era in programma la presentazione del progetto di centralina idroelettrica che dovrebbe sorgere in località Praloran lungo l’asta del Piave.

“Mi auguro che si faccia luce sulle cause che hanno portato alla degenerazione di una protesta che doveva rimanere pacifica. Se dei funzionari regionali – a Limana per presentare un progetto all’interno di una procedura codificata – devono essere scortati dalla Digos, significa che si è superato il limite del confronto civile e democratico, sempre auspicabile soprattutto su un tema delicato come quello dell’utilizzo delle acque in provincia di Belluno”.

“Spero sia stato solo un episodio isolato e che il Comitato Acqua Bene Comune, organizzatore della manifestazione e da sempre noto per essere un soggetto pacifico, si assuma le responsabilità del caso e isoli eventuali responsabili”, conclude Piccoli, che solidarizza con funzionari e forze dell’ordine.

Share
- Advertisment -


Popolari

Elisoccorso. Azienda Zero vince il ricorso al Tar, Elifriulia condannata al pagamento delle spese processuali

Con sentenza n.102 pubblicata il 13 ottobre 2020 il Tribunale amministrativo regionale del Veneto ha respinto per inammissibilità e per infondatezza il ricorso promosso...

Emergenza Covid, le direttive della Prefettura

Si è tenuta ieri 19 ottobre 2020, in videoconferenza, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal prefetto, Adriana...

Confcooperative Belluno e Treviso: i prodotti delle coop agroalimentari aiutano le famiglie bellunesi in difficoltà

L’associazione di categoria ha sposato il progetto “La povertà a casa nostra”, promosso da Insieme si può, in occasione di Scoop!: durante la festa...

Treviso nega il patrocinio al convegno di Crisanti. Zanoni: “Nello Zaiastan è vietato criticare il Doge”

Treviso, 20 ottobre 2020   "È vergognoso che la Giunta di Treviso ritiri il patrocinio a un convegno dell'Ateneo di Treviso sulla pandemia perché la...
Share