13.9 C
Belluno
lunedì, Ottobre 26, 2020
Home Cronaca/Politica Il Tar del Lazio omologa la teoria Nimby...fatelo, ma non nel mio...

Il Tar del Lazio omologa la teoria Nimby…fatelo, ma non nel mio cortile. Vale anche per gli elettrodotti vecchia generazione?

giustiziaCon sentenza depositata l’8 settembre 2015 il Tar del Lazio ha stabilito la legittimità della revoca disposta dal Comune di Borgorose di una delibera che autorizzava l’appalto per la realizzazione di un impianto di cremazione. La retromarcia del Comune, infatti, secondo i giudici è giustificata dalla palese contrarietà dei cittadini alla realizzazione del manufatto. La volontà popolare, il pressing dell’opinione pubblica, insomma, ha legittimano il diniego del Comune anche a gara assegnata.

Si tratta di una sentenza che potrebbe fare storia, in un Paese come il nostro, dove i comitati civici che si oppongono a progetti invasivi hanno totalizzato 354 casi nel 2012 (Fonte Osservatorio Nimby Forum). Gli anglosassoni lo chiamano effetto Nimby, acronimo di Not in my back yard, non nel mio cortile. Ossia quella reazione dei cittadini in difesa a quelle opere ritenute dannose alla salute o all’ambiente.

E del resto, se come ha detto e scritto il procuratore aggiunto di Venezia Carlo Nordio la corruzione in Italia è arrivata al punto di creare grandi opere con lo scopo di distribuire tangenti, non ci si deve meravigliare se i cittadini si ribellano.

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Forte pioggia e neve a quota 1700 in arrivo tra stasera e domattina

Venezia, 26 ottobre 2020 - Il Meteo regionale del Veneto riferisce che tra il tardo pomeriggio di oggi ed il primo mattino di domani, martedì...

Nuovo Dpcm e scuola. Riunione in Prefettura del Comitato per l’ordine e la sicurezza. Quarantena e contagio, i dati provinciali

Si è tenuta stamane, in videoconferenza, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal prefetto, Adriana Cogode, alla quale...

Serrande abbassate dopo le 18, l’allarme di Confartigianato. Gaggion: «Penalizzati rispetto alla grande distribuzione»

Tutto chiuso dopo le 18: vale per i bar e i pub, i ristoranti e le pasticcerie. Le disposizioni contenute nel nuovo Dpcm non...

Case di riposo al collasso per mancanza di personale. Cisl Fp: “La Regione si attivi, serve una regia unica”

Case di riposo della provincia di Belluno in grave difficoltà per mancanza di personale. La segnalazione arriva dalla Cisl Fp Belluno Treviso. "Gli istituti-...
Share