13.9 C
Belluno
sabato, Marzo 6, 2021
Home Cronaca/Politica Un’altra edizione di successo per Pom & Per domenica scorsa a Villa...

Un’altra edizione di successo per Pom & Per domenica scorsa a Villa Zasso 

pom e per moldoi sospiroloUn’altra edizione di successo per “Pom & Per a Moldoi de Sospiroi” che si è svolta domenica a Villa Zasso. Molti i visitatori che hanno reso onore alle diverse iniziative proposte da Pro loco “Monti del Sole” e Comune di Sospirolo nel corso della giornata.

«Ci si può ritenere soddisfatti per la proposta complessiva che i tanti volontari della pro loco sono riusciti a offrire»: è l’opinione del presidente della Pro loco Francesco Bacchetti. «Oltre ai volontari, il merito va al bel tempo. L’ambiente era splendido ed è stato eccezionale pranzare sotto gli alberi nel retro della villa con un’atmosfera campestre. Grazie al Comune, rappresentato dal vicesindaco Rudy Vallet, agli enti patrocinatori, al consigliere regionale Franco Gidoni per la presenza, alla famiglia Zasso per l’accoglienza».

villa zasso moldoi di sospiroloDi grande qualità il convegno sulle tecniche di difesa agro-biologiche nei castagneti da frutto colpiti dal Cinipide, dove Fulvio Viesi (Associazione Nazionale Città del Castagno) e Serena Turrin (Iis “Della Lucia” di Feltre) hanno dispensato preziosi consigli, al fianco dell’esperto Alessandro Gallon. Nei giardini, nelle ex stalle, nel forno e nell’ingresso della villa i visitatori hanno apprezzato l’esposizione di prodotti agricoli e di artigianato locale. «È stata data visibilità ai produttori locali. Importante l’esposizione di Veneto Agricoltura, presente con il dottor Lugino Shiavon del Centro regionale frutticolo “Pradon” di Porto Tolle, che ha esposto diverse qualità di mele e pere con l’indicazione del tipo e quella di mele antiche bellunesi di Oscar Padovani. Partecipata la visita alla chiesetta di San Biagio e il commento storico su Villa Zasso con Valentina Pilotti; finale con Francesco Piero Franchi che ha attratto un numeroso e attento pubblico, presentando il delizioso romanzo “la Recita” di Perego.

Durante la giornata i Piloti di Montagna (Aipm), alcuni provenienti dall’Austria, hanno sorpreso con atterraggi e decolli sui prati circostanti la villa; le mostre “L’Oro di Cornia Visioni” (installazioni e fotografie di Mauro Bianchet) e i dipinti di Augusta Tibolla hanno sorpreso per le diverse scelte stilistiche. La Pro loco ha aderito anche al progetto S.Co.re (sviluppo rete trasfrontaliera di promozione e valorizzazione del territorio): “Pom & Per” è stata inserita in un circuito di manifestazioni che promuovono prodotti e turismo in un depliant distribuito in questi giorni in tutta la Regione Veneto e in seguito anche in altri territori.

Share
- Advertisment -

Popolari

Sessantaseienne dell’Alpago scivola in un dirupo durante una passeggiata

Vittorio Veneto (TV), 06 - 03 - 21 - Alle 10.20 circa il Soccorso alpino delle Prealpi Trevigiane è stato allertato dalla Centrale del...

Treno delle Dolomiti. Scopel: «Attendiamo gli elaborati dalla Regione Veneto»

«Prendiamo atto della scelta del tracciato del Treno delle Dolomiti operata dalla Regione Veneto. Se è vero, come leggiamo dalla stampa, che gli studi...

Il sole illumina la prima tappa della WinteRace 2021

Cortina d’Ampezzo, 5 marzo 2021 - Al via questa mattina alle ore 9.00 da Corso Italia l’ottava edizione della WinteRace. Sotto un cielo terso, le...

Da lunedì il Veneto torna arancione. Ecco le regole

"Il Veneto in zona arancione da lunedì 8 marzo. Ma le scuole non chiuderanno". Lo ha anticipato nella conferenza stampa in diretta su Facebook...
Share