13.9 C
Belluno
sabato, Ottobre 31, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Aeroporto a Cortina. Roberto Napoletano: "Penso che tornerà e sarà un bene"

Aeroporto a Cortina. Roberto Napoletano: “Penso che tornerà e sarà un bene”

 

Miramonti Majestic Grand Hotel
Miramonti Majestic Grand Hotel

“L’aeroporto di Cortina? Questa volta penso che tornerà”. Lo ha detto ieri, domenica 23 agosto, Roberto Napoletano, direttore del “Sole 24 Ore”, durante l’incontro organizzato al Miramonti Majestic Grand Hotel di Cortina d’Ampezzo da Una Montagna di Libri, la rassegna protagonista della stagione letteraria cortinese.

Molti i temi trattati da Napoletano durante l’incontro, che ha fatto registrare il tutto esaurito. Napoletano interveniva alla presentazione del suo ultimo libro, Nuovo viaggio in talia (Rizzoli). “Io penso che a Cortina torneranno a fare l’aeroporto, e un turismo di qualità e internazionale connoterà sempre di più la valle d’Ampezzo”, ha detto Napoletano, con riferimento ai progetti di ripristino dell’aeroporto di Fiames, chiuso negli anni Settanta al traffico aereo dopo una serie di incidenti, e della cui possibile riapertura si parla da allora. “So che diverse persone si stanno muovendo, e spero che lo facciano”.

“Ho la sensazione che Cortina sia ripartita – ha detto il direttore del quotidiano economico Il Sole 24 Ore – . In questo libro ho mostrato che dobbiamo cercare i piccoli fatti che fanno da segnale di una ripresa generale. Anche Cortina da questo punto di vista non fa eccezione: sicuramente ha subito la vicenda dei blitz maledetti e benedetti che conosciamo. Ma detto questo oggi si vede che a Cortina c’è una ripresa. Non solo a Cortina: in tutto il Paese la ripresa che si vorrebbe far credere ancora non c’è, ma la crisi è finita. E a Nord come a Sud si trovano dei punti importanti di recupero. Se vogliamo ripartire, però, abbiamo assoluto bisogno del coraggio di dire la verità, e il primo viaggio in Italia era un racconto impietoso, durissimo. Ma la fiducia si costruisce dicendo la verità”.

E’ tutto pronto, intanto, a Cortina, per i prossimi appuntamenti di Una Montagna di Libri. Martedì 25 agosto, alle ore 18, Paolo Mieli interviene al Miramonti Majestic Grand Hotel sul tema “Scoppia la guerra? L’Italia e l’Occidente alla prova dell’Isis”. Mercoledì 26 agosto incontro con Fulvio Ervas; giovedì 27 agosto, al Cinema Eden, il grande finale del Premio Cortina d’Ampezzo, con l’intervento, tra gli altri, di Gian Arturo Ferrari, Edoardo Nesi, Maurizio Torchio, Giuseppe Festa.

Share
- Advertisment -


Popolari

Nuovo rilevatore di velocità a Levego. Sarà in funzione 24 ore su 24 da domenica I° novembre

Entrerà in funzione domenica 1 novembre il nuovo rivelatore di velocità a Levego, lungo la Strada Provinciale 1 della Sinistra Piave. «Il nuovo apparecchio consente...

L’anno dello sciacallo dorato. Una coppia con tre cuccioli vive in Comelico

Ora è certo, in Comelico c’è lo sciacallo dorato. Le immagini di una coppia con tre cuccioli di circa 6 mesi sono state catturate...

Ronce 2020. Gimmy Dal Farra: “Progetti pronti per i finanziamenti, si parta al più presto”

L'associazione Belluno Alpina accoglie con soddisfazione i primi interventi concreti sul territorio del comprensorio Quantin-Nevegal-Ronce-Valmorel: "Con i fondi Vaia è stato asfaltato il primo...

Banda larga. Interrogazione di De Menech al ministero dell’Innovazione per sollecitare l’attivazione delle linee veloci

Roma, 30 ottobre 2020 _ Il deputato bellunese Roger De Menech ha presentato oggi un'interrogazione al ministro dell'Innovazione e digitalizzazione per sapere quali azioni...
Share