13.9 C
Belluno
martedì, Marzo 2, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Domenica 23 agosto Massimiliano Santarossa al Mese del libro di Pieve d'Alpago

Domenica 23 agosto Massimiliano Santarossa al Mese del libro di Pieve d’Alpago

Lo scrittore Massimiliano Santarossa sarà protagonista domenica 23 agosto a Pieve d’Alpago (alle 18 in Piazzetta degli scacchi), del penultimo appuntamento con il Mese del libro Estate, la rassegna di libri e cultura del territorio organizzata per questa quarta edizione dagli assessorati alla cultura di Farra, Pieve, Tambre e Puos d’Alpago.

Santarossa e Metropoli leggera“Metropoli”, l’ultimo romanzo di Massimiliano Santarossa (Baldini & Castoldi editore 2015) è visto così da Anna Piussi sul suo blog Parole e idee in cammino: Ogni parola è pesata e pensata, mai lasciata al caso. Ne esce una scrittura pulita, essenziale, che ci mette davanti Metropoli, l’enorme città-stato confinata entro le vaste mura che mettono al riparo i suoi abitanti dal nulla esterno (un «deserto di pietra battuto dalla pioggia»). Si cammina così, di pagina in pagina, con il protagonista, tra milioni di individui, accompagnati dai colori tetri di una terra consumata, sotto un cielo inesorabilmente piovoso. Si subiscono le regole e le leggi che uniformano ogni istante della vita di ognuno. Si lavora secondo il modello di Metropoli, la schiavitù. E si attende con il protagonista: «Ora si trovava in quel luogo pervaso e sospeso in una pace replicata di minuto in minuto. Sapeva però che niente e nessuno è in pace, mai. Attendeva quindi di scoprire dove, e come, si manifestava il conflitto».

Le letture saranno a cura di Nanni Dorigo e converseranno con lo scrittore il giornalista Ezio Franceschini e i ragazzi della Consulta Alpago. In caso di pioggia la presentazione di “Metropoli” avverrà in sala placido Fabris.

Domenica 30 agosto invece l’incontro che chiuderà la manifestazione culturale dedicata ai libri è in programma a Farra d’Alpago e inizierà al mattino in piazza con la Libreria diffusa di Simone Brisotto (alle 11), il laboratorio di disegno per bambini di Marta Farina (alle 14) e proseguirà nel pomeriggio con la presentazione del libro di Marco Anzovino (alle 18) intitolato “Turno di notte”, con la partecipazione dello scrittore Antonio G. Bortoluzzi e del responsabile del Sert di Belluno, Paolo Bello.

Share
- Advertisment -

Popolari

Feltre, guasto alla rete internet, la farmacia non può vendere farmaci per 24 ore

Farmacia senza internet per ventiquattro ore. È accaduto lunedì alla Farmacia Pez Nadia e Roberto Snc di via Belluno a Feltre e solo ieri,...

Canto moderno. Da giovedì la Scuola “Miari” di Belluno inaugura il nuovo corso tenuto dalla docente Valentina Frezza

A partire da giovedì 4 marzo 2021 la Scuola Comunale di Musica "Antonio Miari" di Belluno, gestita dal Conservatorio "Agostino Steffani" di Castelfranco Veneto...

Grave pericolosità per incendi boschivi nei Comuni a rischio

Venezia, 2 marzo 2021  Viste le condizioni meteo-climatiche e vegetazionali, la Direzione della Protezione Civile Regionale ha dichiarato lo stato di grave pericolosità per gli...

Un milione 370mila euro dalla Regione per la promozione dell’agroalimentare ed enogastronomia

Venezia, 2 marzo 2021  Ammonta a 1 milione e 370 mila euro l’investimento della Regione del Veneto per la promozione delle eccellenze agroalimentari, enogastronomiche...
Share