13.9 C
Belluno
venerdì, Giugno 21, 2024
HomeArte, Cultura, SpettacoliAppuntamentiVenerdì sera a Feltre il convegno sulle "discriminazioni multiple" con Alberta Basaglia

Venerdì sera a Feltre il convegno sulle “discriminazioni multiple” con Alberta Basaglia

“Come assessore per le pari opportunità, ringrazio la Commissione per le pari opportunità del
Comune di Feltre e il laboratorio di cittadinanza cultura e sociale, che nell’ambito del
progetto “Abitare e l’Altrove” , lavorando attivamente nell’ambito dei progetti di rete delle
pari opportunità della nostra amministrazione, ha organizzato un ‘occasione unica di
confronto e di riflessione con Alberta Basaglia. L’evento si terrà Venerdì 16 gennaio ore 21
presso il campus Universitario di Borgo Ruga”.

Sabrina Bellumat, vicesindaco di Feltre
Sabrina Bellumat, vicesindaco di Feltre

Ne dà notizia Sabrina Bellumat, assessore alle Pari opportunità del Comune di Feltre.

“Ad anni di distanza dalla famosa legge Basaglia – prosegue l’assessore – , nel contesto significativo dell’ex manicomio di Feltre, la presentazione del libro “le nuvole di Picasso” di Alberta Basaglia diventa occasione per una riflessione ampia sulla cultura delle diversità e sul contrasto alle
“discriminazioni multiple”.
Alberta Basaglia é fra l’altro responsabile del Servizio Partecipazione Giovanile e Culture di
Pace nonché dell’Osservatorio sulle differenze di identitá e di orientamento sessuale presso
il Comune di Venezia. Ha, inoltre, una lunga esperienza di lavoro sulle tematiche di Genere
in diversi ambiti e istituzioni italiane, tra le quali l’Universitá degli Studi di Padova e il
Dipartimento per i Diritti e le Pari Opportunitá presso la Presidenza del Consiglio dei
Ministri.
L’autrice è la figlia di Franco Basaglia, al quale Oreste Pivetta ha dedicato una complessa e
rispettosa biografia, dal titolo «Franco Basaglia il dottore dei matti»: una storia di vita
declinata anche in storia sociale del Paese Italia e in storia della psichiatria e delle scienze
dell’uomo. Anche Alberta scrive una biografia: è la storia di Franco Basaglia vista dalla
figlia. E affida a «Le nuvole di Picasso», edito da Feltrinelli, il ritratto di suo padre Franco e
di sua madre Franca Ongaro Basaglia, fine intellettuale, complice nella vita e nell’opera
della missione dello psichiatra eponimo della legge 180 del 1978.
In questo prezioso libro, scritto insieme alla giornalista Giulietta Raccanelli, oggi, Alberta,
psicologa a Venezia, ieri bimba rivoluzionaria nella Gorizia del primo e unico esperimento
di nuova psichiatria culminato nella legge 180 che abolisce il manicomio e istituisce
l’assistenza psichiatrica, ricostruisce una biografia della diversità.
La vicenda “privata” dell’autrice diviene quindi pubblica nel segno della differenza,
dell’anomalìa di un gruppo familiare la cui vita “era talmente identificata alla loro scelta” da
costituire la texture di un vissuto sperimentale nell’Italia dei primi anni Sessanta dello scorso
‘900: la teoria di Basaglia e di Franca Ongaro deriva direttamente da una pratica che si
trasforma in filosofia la cui storia coincide con l’ evoluzione della scienza a partire dal
positivismo medico nella seconda metà del XIX secolo”.

- Advertisment -

Popolari