13.9 C
Belluno
giovedì, Ottobre 22, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Venerdì alla Birreria Pedavena i Bastard Sons of Dioniso in concerto preceduti...

Venerdì alla Birreria Pedavena i Bastard Sons of Dioniso in concerto preceduti da Santa Margaret

Appuntamento con la musica live venerdì 9 gennaio alla birreria Pedavena di Feltre. Alle ore 22  open act Santa Margaret, cui farà seguito alle ore 22.45 The Bastard Sons OF dioniso

Birreria Pedavena
Birreria Pedavena

The Bastard sons of Dionisio pubblicano  il loro attesissimo omonimo sesto album, a poco più di due anni dal precedente lavoro. Dopo migliaia di km percorsi su e giù per l’Italia, con 500 concerti fatti nei maggiori festival italiani e in importanti aperture (Ben Harper, Robert Plant, Green Day), numerosi riconoscimenti (tra cui M.E.I. e A.F.I. come miglior band e disco dell’anno) ed una esposizione mediatica impressionante, i The bastard sons of Dionisio compiono con questo nuovo album un ulteriore passo avanti nella loro ricca e fortunata carriera. Ma è dal vivo che la band esalta in modo impeccabile le proprie capacità, diventando una delle migliori live band che potete trovare sui palchi italiani: nulla di più distante da quel 2° posto in finale nel 2008 del “talent” X Factor nel quale si sono ritrovati per gioco e scommessa. The Bastard sons of Dionisio è una vera e potente rock band che continua a stupire per tecnica, bravura e capacità di scrittura, non perdete l’occasione di vederli dal vivo, non ve ne pentirete!

Da venerdì scorso è in radio il nuovo singolo “Samurai” estratto da “The Bastard sons of Dioniso”, ultimo disco omonimo della band trentina. Un album rock, potente e diretto con testi che mostrano un attento lavoro sulla parola e poche ovvietà, impreziosito dalla presenza dei Gnu Quartet (nota formazione d’archi già avvezza al rock, avendo collaborato in passato con artisti quali Afterhours, PFM, negramaro) e dell’eclettico artista Bugo in veste di autore nel brano “Ti sei fatto un’idea di me”.

Dopo le numerose date estive, a novembre i TBSOD ripartono con un live tour che li porterà su e giù per i palchi d’Italia.

DICONO DI LORO:

“I Bastard hanno messo insieme un disco molto diretto e internazionale’ confermando che il rock italiano è vivo e vegeto e non è esclusivo appannaggio di star ormai ultracinquantenni” – ANSA

“La tv non ha sporcato il loro rock, è stata solo una veloce parentesi aperta tra le parole rock e roll. L’hanno chiusa in fretta. E bene che stanno!: ascoltate il tiro del nuovo cd con il volume alto, please..” Paolo Giordano – il giornale

“…  è un disco potente, semplice e bellissimo. I ragazzi stanno bene, hanno messo da parte le cantiche punk da matricole di lettere, hanno tolto dalle loro rubriche i producer di X Factor, ripescato vecchi materiali, ascoltato i Them Crooked Vultures e tirato fuori 11 tracce limpide come aria di montagna. Tutte in italiano e tutte da playlist.” Matteo Maresi  ROLLING STONES MAGAZINE –

Link Video:

Rumore nero: http://www.youtube.com/watch?v=nN_aJgqrrUg

Ti sei fatto..: http://www.youtube.com/watch?v=1M4dA1A9AE4  (feat Bugo)

https://www.facebook.com/photo.php?v=479099722158684&set=vb.102808393121154&type=3&theater apertura Grenn Day (finale esibizione)

Contemporaneamente al singolo, è stato pubblicato pubblicato anche il videoclip ufficiale di SAMURAI girato dal regista  Stefano Bellumat:

https://www.youtube.com/watch?v=7hTvy-Q6iM8

SANTA MARGARET (due loro brani della colonna sonora del film di ALDO, GIOVANNI e GIACOMO in uscita a NATALE).
Dopo aver trionfato al Coca Cola Summer Festival di questa estate (prima serata Canale 5 e in diretta su RTL), dopo essere stati artisti del mese di MTV New Generation, dopo aver suonato su palchi prestigiosi (opening act di Deep Purple, Beth Hart), i Santa Margaret, tornano con un nuovo singolo. “La Strada”, in radio dal 24 ottobre, E’ il loro secondo brano ufficiale estratto dall’ep in uscita il 30 ottobre (Carosello Records). “Il destino decide per noi solo se glielo permettiamo. La vita Ë un cammino, chiunque può cambiare strada e cambiare idea. Abbandonare la vecchia strada Ë l’unico modo per scoprire se c’è qualcosa di meglio” – spiegano i Santa Margaret. Un ep che non passerà inosservato: “Il suono analogico cova la sua vendetta” (questo il titolo) è stato registrato in analogico su nastro e sarà disponibile solo in vinile. “Un avvertimento che i tempi stanno cambiando” – commenta la band – “Mentre siamo ancora nel pieno di un processo di digitalizzazione e di interconnessione della nostra vita quotidiana, c’è un numero sempre maggiore di persone che ha riscoperto il piacere dell’ascolto senza fretta del vinile. I Santa Margaret nascono dall’incontro tra Angelica Schiatti (affascinante front woman dalla voce magnetica) e Stefano Verderi (virtuoso chitarrista). A loro due si aggiungono Marco Cucuzzella alla batteria, Leonardo Angelicchio alle tastiere e Ivo Barbieri al basso. I comici Aldo, Giovanni e Giacomo hanno scelto due brani “Riderò” e un inedito, “Vieni a Gridare con me” per la colonna sonora del loro nuovo film di Natale.
TRAILER FILM: http://goo.gl/CrLoMy     http://goo.gl/wmEXMC

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Zaia presenta la giunta al consiglio regionale: 60mila posti di lavoro a rischio. Questa sarà una legislatura sociale

Venezia, 21 ottobre 2020  “Lavoro, economia, occupazione e servizi sociali saranno, oltre alla sanità, la vera sfida per questa giunta. Una sfida che si...

Ultimissime dai carabinieri

I carabinieri di Cencenighe hanno denunciato per detenzione di sostanza stupefacenti due fratelli agordini di 24 e 25 anni. La perquisizione fatta nella giornata...

Confermata l’Ex tempore di scultura in centro Belluno

All’insegna della prudenza, con qualche doverosa rinuncia, lo svolgimento dell’Ex Tempore di Scultura su Legno è confermato. Consorzio e Amministrazione Comunale hanno condiviso l’opportunità di...

Chiuse le elementari di Cortina. Trasferiti 10 ospiti dal Centro servizi di Ponte nelle Alpi. Nuove modalità di accesso ai drive-in

Quattro maestre della scuola primaria "Duca d'Aosta" di Cortina d'Ampezzo sono risultate positive al covid, pertanto il sindaco Gianpietro Ghedina ha pubblicato oggi l'ordinanza...
Share