13.9 C
Belluno
venerdì, Giugno 21, 2024
HomeMeteo, natura, ambiente, animaliAutorizzazione fitosanitari in deroga. Lettera aperta ai sindaci

Autorizzazione fitosanitari in deroga. Lettera aperta ai sindaci

letteraAlla ca dei Sindaci

L’Italia è uno strano paese, dove, regioni e governi promulgano leggi per la tutela dell’ambiente, poi si concentrano solo sulle deroghe e quando non esistono, le creano ex novo o le riscoprono nei meandri delle leggi. Ecco alcuni degli ultimi esempi:

– prodotti fitosanitari per l’agricoltura gestiti dal Ministero della Salute, con autorizzazioni in deroga art.53 reg.1107/2009/CE, prima si proibiscono ufficialmente, poi vengono riammessi in deroga

– poi è diventato imperativo bruciare gli scarti agricoli, richiesto a gran voce dalla maggioranza della popolazione (sic!), ma proibito nel DLgs. 152/2006 (anche se poco rispettato).

Ha cominciato la Regione Veneto con la legge regionale 2 aprile 2014, n. 11 (BUR n. 36/2014), ma non era sufficiente ed allora è intervenuto il Governo centrale, che ne ha fatto una questione nazionale con la LEGGE 11 agosto 2014, n.116, dove in mezzo a centinaia di altri provvedimenti, finalmente abbiamo anche il benestare statale per produrre diossine e polveri sottili.
(anche le malattie conseguenti, ma questo non è scritto nella deroga)

Il resto delle leggi ambientali, non fa breccia nella mente dei nostri governanti, piuttosto che applicarle, trovano motivati, per loro, argomenti per appellarsi a ritardi o attese pluriennali di altre fantomatiche disposizioni regionali e nazionali, come sta accadendo per il DLgs. 150/2012 e relativo PAN. Nel frattempo la tutela della salute e dell’ambiente aspettano!

Dobbiamo infine ricordare che, a tutte le nostre autorità politiche ed amministrative, è praticamente sconosciuto il “Principio di Precauzione” confermato dalla sentenza del Consiglio di Stato n.01281/2013 e quindi legge italiana a tutti gli effetti, ma sembra irrilevante per Sindaci, Regione Veneto e Ministeri.

​Per una pubblica discussione, sono disponibili ulteriori dettagli​

​WWF VILLORBA – gruppo AltaMarca​

Gilberto Carlotto

- Advertisment -

Popolari