13.9 C
Belluno
giovedì, Dicembre 1, 2022
Home Cronaca/Politica Aggiudicata all'Associazione toscana “Sestiere Castellare” la gestione del Castello di Zumelle

Aggiudicata all’Associazione toscana “Sestiere Castellare” la gestione del Castello di Zumelle

Sono terminate le procedure di esame delle offerte ricevute in seguito alla pubblicazione del bando per la gestione del Castello di Zumelle. La ditta vincitrice è stata individuata nell’Associazione toscana “Sestiere Castellare” di Pescia (PT) (Comune Bandiera Arancione), che ha presentato un progetto dal titolo “Il Castello Rinasce”.

Castello Zumelle (2)La Commissione tecnica nominata dall’Amministrazione Comunale ha valutato positivamente l’offerta all’unanimità per la completezza della proposta, sia per quanto riguarda il piano d’investimenti, consistente nell’immediato e soprattutto a lungo termine, sia per l’attenzione all’aspetto culturale, con proposte accattivanti ed innovative che certificano la grande competenza della ditta proponente. “Sestiere
Castellare” vanta infatti un’esperienza a livello nazionale ed internazionale nell’organizzazione di eventi sociali e culturali di rievocazione medievale.
Il progetto di gestione del castello si pone in un’ottica di apertura alla comunità locale: il metodo di lavoro intende promuovere una collaborazione attiva nel territorio, con la finalità di costruire una rete di
risorse che integrino l’offerta dei vari servizi e con cui proporre ulteriori progetti ed interventi. L’obiettivo è far diventare il Castello di Zumelle la sede di attività che coinvolgano gli utenti anche in termini di
formazione, ma soprattutto di cultura storica. Una sorta di centro formativo permanente in un sito potenzialmente ad alta attrazione turistica, che potrebbe diventare il punto di forza non solo del Castello ma
anche coinvolgere altre strutture ricettive del territorio. Tra le proposte di “Sestiere Castellare” figurano: un servizio di ristorazione ad ampio raggio, in linea con la valorizzazione dei prodotti locali e dell’autentica
tradizione medievale, legati al turismo enogastronomico; l’organizzazione di manifestazioni e mostre in determinati periodo dell’anno, che coinvolgeranno le associazioni locali per la trattazione di tematiche sentite
nel territorio (come, ad esempio, la riqualificazione dell’artigianato e dei mestieri in via di estinzione); lo sviluppo di un turismo “emozionale-esperienzale” diretto ad un’utenza più interessata al soggiorno come
“esperienza da vivere”; la promozione di pacchetti turistici naturalistici, che interessino anche attività sportive (ad esempio trekking, nordic walking, cicloturismo, ecc.); la diffusione del turismo scolastico, che costituisce
un’ulteriore opportunità di sviluppo; di particolare interesse risulta anche l’aspetto legato al marketing e alla pubblicizzazione.

L’Amministrazione Comunale esprime grande soddisfazione per la chiusura dell’iter di assegnazione della struttura e per la valida proposta ricevuta dalla ditta toscana. Rimarcando la massima attenzione e
disponibilità per progetti di rilancio del maniero e del territorio circostante, si augura una proficua gestione decennale che conferisca al Castello di Zumelle e al nostro Comune il prestigio che si merita.

Share
- Advertisment -

Popolari

Gran finale al Mig, Premio Mastri Gelatieri, Premio MIG Green e l’attesissima 52ma Coppa d’Oro

52ma Coppa d’Oro, vince il gusto malaga di Barbara Bettera di Rivolta d’Adda Con gli ultimi concorsi si chiude la Mig 2022 Longarone, 30 novembre...

Vino & Arte in Villa in Valbelluna, prima edizione. Sabato a Villa Miari Fulcis a Modolo

Feltre, 30/11/2022  Grazie ad un contributo della Regione Veneto e la collaborazione tra Consorzio Dolomiti Prealpi, Villa Miari Fulcis e Villa San Liberale sono in...

Infiltrazioni criminalità organizzata nel tessuto economico del Veneto

Marghera, 30 novembre 2022. Quello dell’infiltrazione della criminalità organizzata nelle Imprese del Nord Est è purtroppo uno dei fenomeni che in questi ultimi anni...

Da giovedì 8 a domenica 11 dicembre nelle piazze il “Panettone fatto per bene” di Emergency

Il dolce tipico del Natale quest’anno avrà tutto un altro sapore: da giovedì 8 a domenica 11 dicembre 2022 Emergency sarà con i suoi...
Share