13.9 C
Belluno
mercoledì, Febbraio 21, 2024
HomePrima PaginaNasce Sos studenti, l'iniziativa di consulenza della Rete degli Studenti medi del...

Nasce Sos studenti, l’iniziativa di consulenza della Rete degli Studenti medi del Veneto

Rete Studenti MediSOS Studenti è un servizio di pronto intervento che la Rete degli Studenti Medi del Veneto e di Belluno offre durante tutto il corso dell’anno a tutti gli studenti che hanno bisogno di consulenza, informazioni, assistenza legale per risolvere eventuali problemi nel corso di esami, scrutini, valutazioni di condotta, corsi di recupero e quant’altro riguarda il complicato mondo della scuola.

Abbiamo deciso di attivare questo servizio perché troppo spesso siamo vittime innocenti di un mondo della scuola che non dà spazio alla voce degli studenti. Nei meandri della burocrazia molto spesso siamo noi studenti ed i nostri diritti rimetterci; è per questo che la Rete degli Studenti Medi mette a tua disposizione uno sportello sindacale e consulenza legale.

La scuola è ormai finita lo scorso 7 giugno e sono stati comunicati agli studenti gli esiti dello scrutinio finale. Come ogni anno per tantissimi ragazzi questo significa ricevere delle ingiuste valutazioni che abbassano la media, o essere bocciati ingiustamente o essere rimandati a settembre. Come Rete Studenti Medi non possiamo non sentire il problema che ogni anno vivono migliaia di studenti quando si vedono abbassata la media per una valutazione ingiusta o quando vengono bocciati o rimandati a settembre. Un’altra problematica che si presenterà quest’anno sarà certamente quella degli studenti che hanno superato il test d’ingresso all’università ma non sono stati ammessi all’esame di maturità. Infine, come ogni anno si potranno verificare irregolarità nello svolgimento degli esami di stato.

“Pretendiamo una scuola nella quale crescere e apprendere – dichiara Denis Donadel, coordinatore provinciale della Rete degli Studenti Medi di Belluno – Una scuola dove essere valutati non significa essere imputati ad un processo o diventare dei numeri su un registro, ma un modo per comprendere i propri limiti e le proprio mancanze. Merito non vuol dire mandare avanti chi ce la fa e chi può e lasciare indietro chi è in difficoltà. Merito per noi è impegnarsi a scuola autonomamente dai risultati che possono dimostrarsi con numeri e tabelle.”

Come sindacato studentesco siamo pronti a stare al fianco degli studenti per ogni situazione ingiusta: offriremo agli studenti assistenza sindacale gratuita e daremo loro supporto legale per fare eventuali ricorsi e ottenere giustizia. Per chi volesse contattarci per bisogno di aiuto o per segnalare irregolarità mettiamo a disposizione la pagina Facebook “SOS Studenti Veneto”, in alternativa è possibile contattarci sul nostro profilo Facebook “Rete Studenti Medi Veneto” o “Rete Studenti Medi Belluno, inviare una mail a sostudenti.veneto@gmail.com oppure chiamare, inviare sms o whatsapp a 3485272576 (Enrico)

— 

- Advertisment -

Popolari