13.9 C
Belluno
giovedì, Febbraio 29, 2024
HomeLavoro, Economia, TurismoPiccoli negozi, la leva fiscale serva per la tutela efficace

Piccoli negozi, la leva fiscale serva per la tutela efficace

 

Paolo DoglioniPaolo Doglioni, neo presidente di Confcommercio Belluno, pone la questione della tutela del piccolo commercio di vicinato tra le priorità dell’Associazione nel corso di questo mandato, in continuità, peraltro, con il passato.

“Il negozio di prossimità – spiega Doglioni – rappresenta un fattore di economia diffusa, di occupazione e soprattutto di servizio ai consumatori. Questo è vero in ogni contesto, dal quartiere cittadino alla periferia urbana, ma è tanto più importante nei paesi delle nostre vallate, dove questo elemento di vitalità sociale si avverte con ancor maggiore intensità e immediatezza.”

“Certo – continua Doglioni – la difesa del commercio non può più essere fatta come in passato con limiti e contingenti numerici, ma una forma importantissima di sostegno è quella che gli enti locali potranno concedere mediante la modulazione del carico fiscale. In questo senso ritengo esemplare quanto deliberato dal Comune di Belluno, che, stando alle notizie di stampa, ha definito una tariffa estremamente limitata a carico degli esercizi con queste caratteristiche. Si tratta di un provvedimento concreto, non solo simbolico, che va nel senso di incentivare chi in questo momento fa più fatica a tenere le saracinesche alzate anche nei borghi e nelle frazioni in cui si articola il vasto territorio bellunese.”

Conclude il presidente di Confcommercio: “Sono ben consapevole che le ristrettezze e i vincoli di bilancio imposte agli amministratori rendono sempre più difficile rinunciare a gettiti fiscali, così come sono consapevole che questa è una misura non applicabile da tutti i comuni, ma si tratta di una buona pratica da apprezzare e condividere. Come Associazione vogliamo collaborare con tutte le amministrazioni per giungere a risultati analoghi”.

 

 

- Advertisment -

Popolari