13.9 C
Belluno
giovedì, Febbraio 22, 2024
HomeLettere OpinioniOltre tre miliardi di fondi europei pronti per la Regione Veneto. Ma...

Oltre tre miliardi di fondi europei pronti per la Regione Veneto. Ma Rovigo e Belluno sono per ora escluse dal pacchetto “Agenda urbana”

 

Palazzo Ferro-Fini sede del Consiglio regionale
Palazzo Ferro-Fini sede del Consiglio regionale

E’ una partita estremamente importante quella che si giocherà l’8 il 9 e il 10 luglio, giorni in cui è stato convocato il consiglio regionale, che avrà il compito di approvare il cospicuo pacchetto di fondi strutturali stanziati dall’Unione europea per il Veneto per il periodo 2014-2020. Sono oltre tre miliardi di euro (400 milioni in più del precedente pacchetto 2007-2013) ripartiti tra Fondo europeo per lo sviluppo regionale (599 milioni), Fondo sociale europeo (764 milioni) e Programma di sviluppo rurale (1.184 milioni) e le risorse comunitarie riservate alla pesca, alla cooperazione transfrontaliera e transnazionale e al fondo sviluppo e coesione gestito dagli Stati nazionali. Oltre ai fondi a gestione diretta messi a bando dalla Commissione europea. Quelli che negli ultimi sette anni hanno portato nel Veneto la bellezza di 330 milioni di euro.

Ebbene, nel momento in cui scriviamo, una parte di questi finanziamenti è stata inclusa nel cosiddetto pacchetto “Agenda urbana” che è riservato solo a 5 delle province venete con esclusione di Belluno e Rovigo.

La proposta della giunta veneta è stata presentata martedì 24 giugno alle commissioni dagli assessori di comparto, Roberto Ciambetti per il fondo di sviluppo regionale, Franco Manzato per il programma di sviluppo rurale e Elena Donazzan per il fondo sociale europeo. Ed è così iniziato il percorso di discussione ed esame che si concluderà l’8-9-10 luglio nella seduta consiliare durante la quale l’assemblea legislativa di Palazzo Ferro-Fini dovrà approvare obiettivi, linee di spesa e azioni per inviare il tutto alla Commissione europea entro il 21 luglio, pena la perdita dei finanziamenti.

 

- Advertisment -

Popolari