13.9 C
Belluno
giovedì, Febbraio 29, 2024
HomeCronaca/PoliticaVentiseienne croata muore assiderata sulle Tre Cime di Lavaredo

Ventiseienne croata muore assiderata sulle Tre Cime di Lavaredo

aiut alpinNon ce l’ha fatta la ventiseienne di Zagabria che con il suo compagno di cordata ha passato la notte sulla via della Cima Grande – Spigolo di Bona, sulle Tre Cime di Lavaredo.
L’elicottero Aiut Alpin Dolomites e il Soccorso Alpino dell’Alta Pusteria sono intervenuti questa mattina, ma per la ragazza non c’era più nulla da fare, deceduta per congelamento. Il giovane che era con lei è sopravvissuto ed è stato trasportato a valle.
I due alpinisti avevano intrapreso la scalata della Cima Grande, ma la ragazza non era riuscita a proseguire dalla stanchezza. Messa in sicurezza dal suo compagno di cordata, avevano dovuto passare la notte in parete, non essendo riusciti a comunicare con i telefoni cellulari.
Solo con l’arrivo di due scalatori austriaci questa mattina avevano potuto dare l’allarme.
- Advertisment -

Popolari