13.9 C
Belluno
mercoledì, Febbraio 28, 2024
HomeCronaca/PoliticaLe riflessioni post elezioni del senatore bellunese Giovanni Piccoli

Le riflessioni post elezioni del senatore bellunese Giovanni Piccoli

“Carissimi amici, eravamo tutti consapevoli che quella appena conclusasi sarebbe stata probabilmente la tornata elettorale più complicata della storia recente del centro destra e che ciò avrebbe pesato in primo luogo su Forza Italia.I numeri sono inequivocabili ed evidenziano, a mio parere, innanzitutto la nota capacità comunicativa di Matteo Renzi. Una capacità di arrivare al destinatario sulla quale è bene che, per parte nostra, si approfondisca una riflessione.
Certo non si può tacere il fatto che la lotta sia stata impari: i vincoli posti alla campagna elettorale del Presidente Berlusconi non devono essere un alibi, ma di sicuro hanno rappresentato un ostacolo evidente all?attività pre-elettorale dell?intero partito. Ripeto, però, che ciò non può essere un alibi. I risultati ci impongono di riprendere seriamente in mano quel progetto moderato che, ora, invece è frammentato e improduttivo. Bisogna guardare alla realtà e, con un atteggiamento pragmatico, rialzare subito la testa, perché i problemi della gente e dei territori non si risolvono nella scheda elettorale, ma nelle azioni di chi governa. Le elezioni sono concluse e l’esito non ci deve far chiudere in noi stessi, ma deve anzi obbligarci ad una reazione: una reazione che parte proprio dai territori, dalle comunità locali, dalla gente che ci ha votato e da quella che non lo ha fatto. Solo così ci potrà essere un vero rilancio prima di tutto delle idee e dei principi che hanno da sempre ispirato il nostro movimento.Idee, principi e valori che dobbiamo continuare a tradurre in azioni concrete: a livello locale così come a Bruxelles, passando per Roma.
Il dato che mi sembra rilevante è che, nonostante tutti i proclami di trionfo, l’antipolitica non è ciò che le persone vogliono davvero. La gente vuole risposte non le urla, non la retorica del “tutti a casa”. Forza Italia lo sa. Il centro destra lo sa: è il momento di agire”.

Giovanni Piccoli

- Advertisment -

Popolari