13.9 C
Belluno
sabato, Febbraio 24, 2024
HomeLavoro, Economia, TurismoUn bellunese a Marsiglia. Il lavoro dei ricercatori Unifarco al 14mo meeting...

Un bellunese a Marsiglia. Il lavoro dei ricercatori Unifarco al 14mo meeting europeo sui fluidi supercritici

Lo “Studio dell’estrazione con fluidi supercritici degli acidi grassi polinsaturi dai semi di perilla“ condotto dai ricercatori Unifarco in collaborazione con l’Università di Trieste e l’Università di Padova verrà presentato dal 18 al 21 maggio al 14° Meeting Europeo sui Fluidi Supercritici a Marsiglia

Uno studio che rivela tutte le proprietà dell’olio di perilla porta i ricercatori Unifarco e quelli delle Università di Trieste e di Padova al 14° Meeting Europeo sui Fluidi Supercritici che si terrà dal 18 al 21 maggio al Palais du Pharo a Marsiglia.

Alessandro Portolan
Alessandro Portolan

“Crediamo nella perilla – dice Alessandro Portolan, Direttore tecnico Unifarco -, per questo abbiamo deciso di coltivarla nella nostra provincia e in altre aree adatte della Regione Veneto al fine di studiare la migliore tecnica di estrazione del suo olio. Abbiamo ottenuto risultati interessanti che ci permettono di garantire un prodotto di qualità e allo stesso tempo rispettoso dell’ambiente”.

La perilla (Perilla frutescens var. frutescens) è una pianta erbacea originaria dell’Asia. Oggi i semi di questa pianta vengono utilizzati come fonte particolarmente ricca di acidi grassi essenziali Omega-3 grazie alla disponibilità di acido α-linolenico (ALA). Studi dimostrano l’effetto protettivo dell’Omega-3 in svariate patologie quali cardiopatia, diabete e cancro.

I semi di perilla usati per lo studio provengono, infatti, da coltivazioni della provincia di Belluno. Sono stati valutati scientificamente due metodi green di estrazione dell’olio di perilla: la spremitura a freddo e l’estrazione con fluidi supercritici.

“Questo studio ha riunito i ricercatori del Nord Est – dice il dott. Nicola De Zordi dell’Università di Trieste -. Siamo riusciti a stabilire scientificamente che i risultati dei due metodi sono pressoché equivalenti anche se i fluidi supercritici hanno delle caratteristiche interessanti soprattutto per produzioni su vasta scala.

La tecnica dei fluidi supercritici permette di evitare l’uso di solventi organici. L’estrazione avviene a temperature minori e in eccesso di CO2, il che limita la possibilità di ossidazione permettendo all’olio di perilla di mantenere meglio le sue proprietà organolettiche e i valori di Omega-3”.

Uno studio che permette di sfruttare implementare e valorizzare il territorio locale che è una risorsa importante per la provincia, con coltivazioni di piante ad interesse officinale, quali la perilla, e di riunire la ricerca a favore di fonti alternative e valide di acidi grassi essenziali come gli Omega-3 e Omega-6.

 

UNIFARCO S.p.A.

Situata ai piedi del Parco nazionale delle Dolomiti Bellunesi, a Santa Giustina Bellunese, Unifarco è un’Unione di farmacisti preparatori che condividono filosofia e valori, deontologia professionale e attenzione al benessere delle persone, rispetto per l’ambiente, ricerca scientifica, qualità e sicurezza del prodotto normativamente certificato.
Un progetto nato nel 1982 e che dopo più di trent’anni coinvolge un numero crescente di farmacie in Italia ed è presente in Austria, Svizzera, Germania, Spagna e Francia. Unifarco sposa la tradizione galenica delle preparazioni farmaceutiche a formulazioni innovative e ricerca scientifica d’alto livello, grazie anche alla collaborazione tra il laboratorio interno di Ricerca e Sviluppo e i Dipartimenti di Scienze Farmaceutiche degli atenei di Padova, Ferrara, Pavia e Trieste; il Dipartimento di Chimica Fisica dell’Università di Milano; l’Istituto di Chimica Avanzata dell’Università di Barcellona; il Dipartimento di Dermatologia, Venereologia, Allergologia, Fisiologia cutanea dell’Università di Berlino e Istituti d’eccellenza italiani e internazionali.

Ispirato dalle potenzialità della natura e dalla spinta innovatrice della ricerca applicata, Unifarco ha ideato tre linee, formulate per ridurre i rischi di allergie: la linea personalizzata di cosmesi, igiene e integratori, la linea di cosmesi dermatologica Ceramol e la linea di make up Dolomia.

- Advertisment -

Popolari