13.9 C
Belluno
mercoledì, Febbraio 21, 2024
HomePausa CaffèMtb Alpago Trophy, prove generali di campionato europeo

Mtb Alpago Trophy, prove generali di campionato europeo

Sabato 17 e domenica 18 maggio il cross country di Lamosano, prova degli Internazionali d’Italia, che il prossimo anno assegnerà le maglie di campione continentale. Di scena anche la Veneto Cup e la Coppa Italia giovanile. Un migliaio gli atleti attesi. Al via anche il campione italiano, il forestale cadorino Mirko Tabacchi

mtb chies d'alpago paolo patrizi - campione italiano elite 2012 mtb trialMtb Alpago Trophy, è iniziato il conto alla rovescia per l’edizione 2014. Tutto pronto a Lamosano di Chies d’Alpago (Belluno) per l’evento delle ruote grasse che da più di vent’anni costituisce uno degli eventi di riferimento della mountain bike nazionale e non solo. La manifestazione, presentata questa mattina alla concessionaria Citroen Manzotti di Ponte nelle Alpi (Belluno), una delle numerose realtà economiche che supporta l’organizzazione curata dalla Società ciclistica Chies, andrà in scena sabato 17 e domenica 18 maggio.

Come tradizione Mtb Alpago Trophy  sarà un “contenitore” di tanti eventi.

«Sabato proporremo le prove dedicate ai Master – hanno spiegato Paolo Zanon e  Nello De Min, del comitato organizzatore -. Domenica mattina le si svolgeranno le gare della Coppa Italia per la categoria Allievi e le prove Juniores e donne degli Internazionali d’Italia, mentre nel pomeriggio il gran finale con le gare Elite. Le gare, inoltre, saranno valide per la Veneto Cup».

 Tra i protagonisti annunciati anche il campione italiano, il bellunese di Pieve di Cadore Mirko Tabaccchi. «Non sto attraversando un grande momento di forma ma correre in casa dà sempre una carica eccezionale – ha spiegato durante il suo intervento il tricolore in carica -. Darò il massimo ma non sarà facile contro avverarti che sono atleti tra i migliori al mondo, basti pensare al podio dello scorso anno con la vittoria del francese Martinez sul forestale Luca Braidot e sul bronzo di Londra 2012 Marco Aurelio Fontana. Lamosano è un tracciato impegnativo e spettacolare, speriamo nel bel tempo perché, se come spesso avvenuto in passato, dovesse piovere, la fatica su un percorso del genere triplica».

 Se grande è l’attesa per la gara Elite, notevole è anche l’attenzione per le gare giovanili, come sottolineato dai rappresentanti della Federazione ciclistica italiana: il presidente  di Fci Belluno, Angelino Vinci, il presidente di Fci Veneto, Raffaele Carlesso, e il consigliere nazionale, referente per l’attività fuoristrada, Renato Riedmuller. Complessssivamente sono attesi un migliaio di concorrenti.

 L’Alpago Trophy costituirà la quarta prova degli Internazionali d’Italia, circuito che ha già proposto le prove di Maser, Montichiari e Nalles e che proporrà quelle di Vermiglio e Volpago del Montello.

Soprattutto, l’edizione 2014 costituirà una sorta di prova generale in vista del Campionato Europeo che si svolgerà a Lamosano dal 23 al 26 luglio del 2015. L’operazione Alpago 2015 vedrà il suo via ufficiale il prossimo 6 giugno, quanto a Sankt Wendel, la località tedesca che ospiterà le gare continentali 2014, si svolgerà la presentazione  dell’evento alpagoto davanti alla stampa e alle federazioni del vecchio continente. In particolare, verrà proposto un video con le immagini di gare del tracciato di Lamosano ma anche con quelle promozionali di tutto l’Alpago. Il Campionato europeo, infatti, avrà una notevolissima valenza turistica, come sottolineato dai numerosi amministratori intervenuti alla presentazione: dal sindaco di Chies, Loredana Barattin, al vicepresidente dell’Unione montana, Ivan De Min, dal consigliere del Comune di Pieve, Paolo Soccal, all’assessore allo sport di Tambre, Sara Bona, all’onorevole Roger De Menech.

 Per tutti i dettagli e gli aggiornamenti: www.mtbalpago.it.

 

- Advertisment -

Popolari