13.9 C
Belluno
giovedì, Febbraio 29, 2024
HomePrima PaginaLa Regione autorizza la realizzazione dei lavori del nuovo Centro Sanitario di...

La Regione autorizza la realizzazione dei lavori del nuovo Centro Sanitario di Longarone

Pietro Paolo Faronato direttore generale Ulss 1 Belluno
Pietro Paolo Faronato direttore generale Ulss 1 Belluno

Si è concluso positivamente l’iter iniziato nel 2009 per dotare il Comune di Longarone e la zona limitrofa di un nuovo Centro Sanitario che ospiterà sia la sede della Medicina di Gruppo Integrata (evoluzione dell’attuale UTAP) sia i servizi distrettuali.

La Commissione Regionale per l’Investimento in Tecnologia ed Edilizia (CRITE) ha espresso parere favorevole all’intervento che prevede il completamento di una porzione di circa 650 mq ora al grezzo avanzato, del fabbricato sito in Piazza IX Ottobre a Longarone, idoneo ad ospitare le attività del Distretto, dell’ attuale UTAP e del Dipartimento di Prevenzione dell’ULSS 1.

 L’Amministrazione Comunale si è impegnata, a suo tempo, a concedere l’uso in comodato gratuito dei locali per quanto riguarderà le attività del Distretto Sanitario e a farsi carico della realizzazione delle opere.

 Una volta terminati i lavori, l’ULSS riconsegnerà al Comune lo stabile di Via Polla, n. 2, ora sede delle attività sub distrettuali.

Soddisfazione viene espressa dal Direttore Generale dott. Pietro Paolo Faronato per il risultato ottenuto, anche grazie al continuo e positivo interessamento presso gli enti competenti a tale autorizzazione della precedente Amministrazione Comunale, in particolare dell’ex Vice Sindaco di Longarone Luigino Olivier, risultato che permetterà di offrire ai cittadini servizi adeguati in locali idonei allo svolgimento dell’attività dell’ULSS.

 

- Advertisment -

Popolari