13.9 C
Belluno
mercoledì, Febbraio 21, 2024
HomeCronaca/PoliticaRotatoria di Ponte nelle Alpi, via ai lavori. Roger De Menech: "Un...

Rotatoria di Ponte nelle Alpi, via ai lavori. Roger De Menech: “Un punto nevralgico dove transitano 19mila veicoli al giorno”

Roger De Menech, deputato Pd
Roger De Menech, deputato Pd

“Sono finalmente iniziati i lavori della rotatoria del Bivio di Ponte nelle Alpi; un altro tassello importante nel riordino del centro di Ponte nelle Alpi a vantaggio della sicurezza del traffico, e della sicurezza dei pedoni”.

Lo afferma in una nota il deputato Bellunese del Partito Democratico Roger De Menech.
Nella giornata di ieri la ditta incaricata di svolgere i lavori ha infatti iniziato ad allestire il cantiere che porterà alla realizzazione della rotatoria del Bivio.
Il progetto dei lavori di riassetto a rotatoria dell’intersezione in Localita’ Bivio di Ponte nelle Alpi tra la S.S. 51 Alemagna e la S.S.50 “del Grappa e Passo Rolle” prevedeva un costo complessivo di € 430.000,00 e successivamente ha subito un ribasso.

Il progetto è stato predisposto, in accordo con A.N.A.S., su incarico del Comune di Ponte nelle Api. I lavori sono stati affidati da A.N.A.S. S.p.a. alla ditta Edil Chiarani di Pietra Murata – Drò (TN) e la durata contrattuale dei lavori, diretti da A.N.A.S., è di 120 gg.

“La Rotonda del Bivio rappresenta un punto nevralgico per il comune di Ponte nelle Alpi ma anche di importanza strategica per tutta la provincia”  ricorda De Menech.
“Per il centro di Ponte passano circa 19000 macchine al giorno, e questo deve essere di stimolo per l’ANAS e per la ditta incaricata a far presto e rispettare i tempi, in modo da non bloccare il traffico a lungo e non creare disagi alle attività commerciali e agli abitanti della zona” – conclude l’ex sindaco di Ponte.

- Advertisment -

Popolari