13.9 C
Belluno
venerdì, Luglio 30, 2021
Home Cronaca/Politica Elettrodotto: no alle delibere. I Comitati stoppano i Comuni e mettono...

Elettrodotto: no alle delibere. I Comitati stoppano i Comuni e mettono sul piatto la forza di 5mila voti

traliccio-270x270“Chiediamo con forza di non firmare nessuna delibera almeno fino al dopo elezioni per i comuni coinvolti. Non accettiamo addendum di nessun tipo gestiti in privato da amministratori, senza il supporto di tecnici competenti e senza il coinvolgimento della popolazione”!

E’ la risposta del Comitato Castionese, di Levego e di Andreane all’invito di Terna fatto ai Comuni di procedere alle delibere per il tracciato “C”.

“Tutti insieme rappresentiamo oltre 4.000 firme, delle quali oltre 2.000 depositate al ministero contro il tracciato B che va definitivamente stralciato, se queste non bastassero ricominceremo la raccolta anche su Ponte nelle Alpi e in breve passeremo le 5.000”.

Numeri, che alla vigilia dell’appuntamento elettorale (Ponte nelle Alpi è uno dei comuni che va al voto), suonano come un eloquente avvertimento a quei politici che volessero chiudere la questione in fretta e furia.

“Condividiamo tutto il contenuto del Comitato Pontalpino – recita la nota dei tre comitati – , dopo divisioni e incomprensioni siamo giunti anche in accordo con i tutti i comitati di Limana che il progetto va rivisto,ristudiato con nuove tecnologie .

Abbiamo partecipato a riunioni informative e ora abbiamo nominato degli esperti in supporto alle nostre azioni. L’amministrazione comunale di Belluno deve ancora superare le commissioni urbanistiche competenti.

Quindi  – conclude la nota – chiediamo anche ai politici regionali e nazionali un intervento, perché non si tratta più di un problema locale, ma di interesse dell’intera Val Belluna”.

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Incidente mortale sulla statale Carnica

Un uomo di 63 anni C.D.A. residente a Montebelluna ha perso la vita, ferita la moglie e le due figlie. L'impatto violento è avvenuto...

Giovedì in Alpago la presentazione del libro “Il volto artistico del potere” di Erminio Mazzucco

Il cortile dietro il bar-cooperativa di Tignes ospiterà giovedì 5 agosto, con inizio alle ore 20,30, la presentazione del libro “Il volto artistico del...

Variante Delta in Veneto prevalente al 97%

Legnaro (Padova) – La variante delta del virus SARS-CoV-2 in Veneto ha una prevalenza del 97,2%. È questo il dato che emerge dell’ultima indagine rapida...

Ponte nelle Alpi, Comune anti-Covid: il 100% dei dipendenti e consiglieri è vaccinato

Il Comune di Ponte nelle Alpi alza le barriere contro il Coronavirus. E lo fa in maniera concreta: non solo a parole o attraverso...
Share