13.9 C
Belluno
venerdì, Aprile 23, 2021
Home Cronaca/Politica Basta un temporale a bloccare i nostri treni. Sergio Reolon: "I...

Basta un temporale a bloccare i nostri treni. Sergio Reolon: “I giorni seguenti alla bocciature dell’emendamento sulle ferrovie, si palesa l’utilità di approvare il mio emendamento”

Sergio Reolon
Sergio Reolon

“E’ bastato il normale temporale di sabato per mettere ko i treni bellunesi e per scatenare disagi per i giorni a seguire. Ci sono volute ore per arrivare, neppure così sani e salvi, ma stremati e arrabbiati, a Belluno da Conegliano”. 

Lo dichiara il consigliere regionale del Pd Sergio Reolon, secondo il quale le infrastrutture della Regione Veneto sono troppo deboli e non accennano a rafforzarsi. Qualche giorno fa l’assessore ai trasporti Renato Chisso ha voluto spiegare il perché ha ritenuto opportuno bocciare l’emendamento Reolon, spiegando lo stretto rapporto tra Ferrovie dello Stato e Ministero delle Finanze.

Il consigliere bellunese, già a conoscenza di tutte le dinamiche inerenti al sistema ferroviario, sostiene la proposta della gara come un’ occasione di migliorare lo stato dei treni bellunesi.

“L’emendamento presentato per mettere a gara il servizio ferroviario bellunese è stato bocciato – afferma Reolon –  e i fondi a disposizione non hanno alcuna speranza di migliorare le cose. Se è impensabile aumentare il prezzo del servizio e non è neppure possibile estendere la gara per il servizio ferroviario, è ancora più assurdo che le persone debbano pagare per perdere il loro tempo a causa di un banale temporale. Il servizio di fatto non funziona e questo è causa della politica regionale che ha puntato tutto sulla gomma e non tiene conto dei territori montani, come il nostro. Se non si cambia rotta, subito, velocizzando le corse e istituendo corse dirette con treni almeno in grado di non guastarsi tra una manutenzione e l’altra, perché i bellunesi non possono rimanere senza servizio ferroviario.

A questo proposito – conclude Reolon – chiedo al Consiglio di rivalutare e approvare l’emendamento e al Governo di occuparsi direttamente del potenziamento e prolungamento della tratta Venezia-Calalzo.”

Share
- Advertisment -

Popolari

Scuole. Superiori con prime e quinte in presenza al 100% le altre classi al 70%. Trasporti con Dolomitibus al 50%. Situazione Covid

Belluno, 23 aprile 2021 - Da lunedì 26 aprile nelle scuole superiori la didattica in presenza sarà al 70% con priorità alle prime e...

Eventi culturali a Borgo Valbelluna

Il Premio Letterario Nazionale “Trichiana Paese del Libro”, fiore all’occhiello delle iniziative in Sinistra Piave, vede confermata la presenza dello scrittore veneziano Tiziano Scarpa...

Apre Decathlon, nell’area riqualificata ex Comedil a Ponte nelle Alpi

Ponte nelle Alpi, 23 aprile 2021 - È il primo in provincia di Belluno. E da oggi ha aperto ufficialmente i battenti: il nuovo...

Lettera dei sindaci ai politici per la riapertura delle piscine coperte

Preg.mi Ministro Daniele Franco segreteria.ministro@mef.gov.it Ministro Federico D'Inca' rapportiparlamento.segrcapodip@governo.it Sen. Luca De Carlo luca.decarlo@senato.it Sen. Paolo Saviane paolo.saviane@senato.it On. Mirco Badole badole_m@camera.it On. Dario Bond bond_d@camera.it On. Roger De Menech roger@demenech.it Pres.te...
Share