13.9 C
Belluno
sabato, Febbraio 24, 2024
HomeArte, Cultura, SpettacoliAppuntamentiTre aperture straordinarie per le Giornate Fai di primavera

Tre aperture straordinarie per le Giornate Fai di primavera

fai fondo ambientale italianoLe Giornate Fai di Belluno e Pieve di Cadore saranno anticipate martedì 18 marzo alle ore 17.30 in Sala Bianchi a Belluno con la presentazione della tesi di Maddalena Vedana “Ripercorrere il Forte abbandonato di Monte Ricco”, e la presentazione pubblica del programma delle Giornate.

I 3 Beni aperti sono:

FORTE DI MONTE RICCO A PIEVE DI CADORE

Sabato 22 e Domenica 23: 10.00 – 13.00 / 14.30 – 16.30

Visite a cadenza oraria a cura degli Apprendisti Ciceroni dell’IIS Enrico Fermi – Liceo Scentifico

Per l’occasione il Forte ospiterà la mostra “Catubrigum” il sistema difensivo del Cadore e il Castello di Pieve.

L’evento sarà accompagnato da un ricco calendario di iniziative collaterali a Pieve di Cadore, dove rimarranno aperti il Museo Archeologico Cadorino, la Casa NAtale di Tiziano e il Museo dell’Occhiale.

Sono in programma anche conferenze.

 

VILLA ALPAGO A SOSSAI (Comune di Belluno)

Sabato 22 e Domenica 23: 10.00 – 11.00 / 15.00 – 16.00

Visite all’inizio di ognuna delle ore indicate a cura degli Apprendisti Ciceroni dell’ISIS Galilei-Tiziano

Le visite saranno estese anche al paese di Sossai (chiesa, esterno ville, cortili)

 

PALAZZO FULCIS A BELLUNO (Cantiere di restauro)

Sabato 22 e Domenica 23: 10.00 – 13.00 / 15.00 – 18.00

Visite ogni 30 minuti della durata di un’ora (ultima partenza ore 12.00 e 17.00)

Ingressi limitati: prenotazione tassativamente obbligatoria all’indirizzo delegazionefai.belluno@fondoambiente.it entro le ore 18.00 di venerdì 21 marzo, oppure direttamente in loco nei giorni di apertura.

Si raccomanda di evitare l’uso di tacchi alti e abiti svolazzanti.

Visite a cura degli Apprendisti Ciceroni dell’ISIS galilei-Tiziano

Nei medesimi orari sarà visitabile il Museo Civico di Belluno con ingresso gratuito per gli iscritti FAI (visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni del Liceo Linguistico G. Renier)

 

 

- Advertisment -

Popolari