13.9 C
Belluno
domenica, Aprile 18, 2021
Home Cronaca/Politica La suggestiva proposta del Gruppo Pd: il Comune di Belluno eroghi 500...

La suggestiva proposta del Gruppo Pd: il Comune di Belluno eroghi 500 euro di contributo ai piccoli negozi di generi alimentari di periferia

Mirco Costa
Mirco Costa

“In un sistema nel quale l’economia di mercato tende sempre più a concentrare la commercializzazione dei prodotti in grossi centri commerciali, si pone la necessità di salvaguardare il modello economico dei piccoli negozi di periferia”.

Inizia così la suggestiva proposta del Gruppo del Partito Democratico che, in tempi di vacche magre, presenta un ordine del giorno in consiglio comunale, per “dare sostegno e ossigeno ai piccoli negozi di generi alimentari e di prima necessità, che erogano servizi essenziali e che al contempo svolgono un’azione di aggregazione sociale all’interno del Comune di Belluno”.

Proposta ammirevole, ma la lista dei “bisognosi” ahimè, sarebbe lunga assai (pensionati con la minima, disoccupati, inoccupati, famiglie sulla soglia della povertà… invalidi, disabili, ecc.) e le casse comunali sappiamo che non traboccano di liquidità.

“Operazioni di questo tipo – ossia l’erogazione di un contributo che il consigliere Mirco Costa indica in 500 euro una tantum, prosegue la nota –  favoriscono il mantenimento e l’insediamento della popolazione nelle realtà periferiche e ne favoriscono il mantenimento.

L’amministrazione comunale di Belluno ha la possibilità di attuare un riequilibrio economico-territoriale riconoscendo a tali realtà un contributo economico una tantum per svolgere il loro servizio.

Dato che viene identificata nella piccola economia a misura d’uomo, di anziano, di periferia la capacità di coniugare sviluppo economico e coesione sociale.  E considerato che tali negozi non sono molti nel territorio comunale, e le loro caratteristiche di piccole dimensioni ne indicano le peculiari caratteristiche, il Gruppo del Pd  chiede al Sindaco e alla Giunta Comunale di Belluno di individuare le risorse necessarie per favorire il mantenimento del servizio. Con erogazione del contributo nel minor tempo possibile…”

 

 

 

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

La solidarietà delle associazioni a Casanova, presidente di Mountain Wilderness Italia querelato per aver criticato “Quad in quota”

Luigi Casanova, presidente onorario di Mountain Wilderness Italia, è stato sottoposto a processo a richiesta dei sostenitori della manifestazione "Quad in quota" di Falcade...

Rinnovato il contratto dei metalmeccanici. In provincia di Belluno passa con il 93,8% dei consensi

Il Nuovo CCNL Industria metalmeccanica è stato ratificato nella provincia di Belluno con il 93,8% di voti favorevoli. Il voto si è svolto in...

Tecnologia 5G. Una trentina di associazioni chiedono alle massime istituzioni di mantenere invariati i limiti di esposizione

Al fine di tutelare la salute pubblica, una trentina di associazioni e comitati hanno inviato al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, alla presidente del...

Accordo Confartigianato-Feinar-Volksbank per il Superbonus 110%. D’Incà: «Una risposta ai nostri associati e al territorio bellunese

Confartigianato Belluno ha sottoscritto ieri (venerdì 16 aprile) un importante accordo con Feinar e Volksbank per semplificare l'accesso al Superbonus 110%. La convenzione prevede...
Share