13.9 C
Belluno
mercoledì, Febbraio 21, 2024
HomeCronaca/PoliticaSblocco dei 40 milioni: la soddisfazione del Coordinamento veneto dei Comuni di...

Sblocco dei 40 milioni: la soddisfazione del Coordinamento veneto dei Comuni di confine e del sindaco Perenzin

Paolo Perenzin -  sindaco di Feltre
Paolo Perenzin – sindaco di Feltre

Il Coordinamento veneto dei Comuni confinanti con le province di Trento e Bolzano esprime viva soddisfazione per lo sblocco dei 40 milioni di euro, relativi all’annualità 2011, da parte della Provincia autonoma di Bolzano.

Dopo anni di immobilismo, ciò costituisce un primo e significativo passo che lascia ben sperare per l’erogazione di tutto il finanziamento pregresso e per l’intesa sulla gestione futura del fondo, obiettivi sui quali rimane altissima la nostra aspettativa e la nostra attenzione.

Il Coordinamento ribadisce altresì la ferma richiesta di partecipazione agli incontri che determineranno l’intesa sulla gestione del fondo, nella convinzione che i Sindaci dei territori confinanti conoscano più di tutti la situazione socio-economica dei territori stessi. Nessun provvedimento che ci riguarda può essere assunto senza il nostro coinvolgimento!

Il Coordinamento, assicurando la disponibilità dei Sindaci per il lavoro che resta da fare, ringrazia quanti hanno portato il loro contributo concreto e fattivo per il raggiungimento di questo primo importante obiettivo.

“Come sindaco di Feltre –  sottolinea Paolo Perenzin – ringrazio sentitamente l’on. De Menech per questo primo importante risultato, in quanto ha saputo essere tramite fondamentale fra il territorio bellunese e il governo. Ringrazio altresì il Sottosegretario Del Rio, che su questo primo punto ha mantenuto quanto promesso da Ministro a margine dell’incontro di Belluno. Ringrazio infine il neo Sottosegretario Bressa, bellunese che ha a cuore la nostra montagna, per il lavoro fatto con prontezza e rapidità già in questa occasione, a dimostrazione che fatti e chiacchiere sono cose assai diverse”.

- Advertisment -

Popolari