13.9 C
Belluno
mercoledì, Novembre 25, 2020
Home Cronaca/Politica Longarone e Castellavazzo ufficialmente insieme. Reolon: "Un altro passo verso la riorganizzazione...

Longarone e Castellavazzo ufficialmente insieme. Reolon: “Un altro passo verso la riorganizzazione dei comuni della Provincia”

Sergio Reolon, consigliere regionale Pd
Sergio Reolon, consigliere regionale Pd

Il Consiglio Regionale alle 12.30 approva la fusione tra Longarone e Castellavazzo. Il progetto di legge, presentato il 5 agosto 2013 e votato dalle popolazioni nelle forme previste dalla legge regionale, è finalmente ufficiale.

“Nel mio intervento ho sottolineato l’importanza che ha avuto l’esperienza aggregativa delle Comunità Montane – afferma il consigliere regionale bellunese Sergio Reolon – adesso c’è la necessità che la Regione Veneto aiuti concretamente l’unificazione della gestione dei servizi da parte dei comuni”.

Dopo l’unione di Quero-Vas e dopo numerosi casi nella Regione Veneto che non hanno passato i referendum, arriva questa fusione che porta un nuovo comune nella provincia di Belluno, il numero 67 presente nel territorio. Questo “matrimonio” porta solamente vantaggi per gli abitanti che potranno fare affidamento su una nuova realtà, più grande e più efficiente per far fronte alle esigenze di entrambe le popolazioni.

“Le fusioni sono buona cosa se condivise dai cittadini – continua il consigliere bellunese – con questo risultato gli abitanti di Longarone e Castellavazzo hanno dimostrato una grande maturità e consapevolezza verso il territorio bellunese che ha un urgente bisogno di essere riorganizzato a livello comunale. Il raggiungimento di questo traguardo va in controtendenza rispetto ad altre realtà in Veneto, speriamo possa essere un altro passo verso la riorganizzazione dei comuni della nostra provincia”.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Incendio distrugge una abitazione ad Umin di Feltre

Feltre, 24 novembre 2020 Dalle ore 17, i vigili del fuoco sono impegnati per domare  l’incendio sviluppatosi in una casa in via Umin, 5...

Zaia presenta in diretta Facebook l’ordinanza breve valida dal 25 novembre al 4 dicembre

Sarà in vigore da domani, mercoledì 25 novembre, fino a venerdì 4 dicembre. Il 3 dicembre dovrebbe uscire il nuovo Dpcm valido per l'intero...

Flavia Monego: «Il ruolo della donna nel mondo del lavoro è sempre più difficile»

«Mi sono insediata un mese fa e ancora non mi capacito di quanto lavoro ci sia da fare per contrastare e prevenire la violenza...

Violenza donne. In Veneto 3.174 vittime accolte nei centri. Lanzarin: “Prosegue l’impegno finanziario per sostenerli”

Venezia, 24 novembre 2020  Sono 3.174 le donne seguite con percorso specifico dai Centri antiviolenza del Veneto in tutto l’anno scorso. Una flessione minima, 82...
Share