13.9 C
Belluno
mercoledì, Aprile 21, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Costruire 2014. A Longarone fiere il confronto con Enel e Terna sul...

Costruire 2014. A Longarone fiere il confronto con Enel e Terna sul blackout

longarone fiere 280x210Gli episodi di black out verificatisi nell’alto bellunese tra la fine del 2013 e queste prime settimane del 2014 hanno messo in evidenza la vulnerabilità della rete infrastrutturale di trasmissione elettrica della provincia: come spesso accade in Italia però, la soluzione ai problemi generati da fatti meteorologici di rilevante portata viene ridotta ad interventi di immediata necessità, confinati alla gestione delle emergenze.

Sarà questo il file conduttore del convegno “Qualità delle infrastrutture elettriche: dal black out alla progettazione ambientalmente sostenibile”, evento di apertura dell’edizione 2014 di COSTRUIRE in calendario dal 14 al 16 e dal 21 al 23 febbraio prossimi a Longarone Fiere Dolomiti (Belluno). L’incontro si terrà venerdì 14 febbraio, a partire dalle 15.00, presso la sala Congressi del Quartiere Fieristico e sarà l’occasione per riportare all’attenzione la questione delle infrastrutture al servizio dello sviluppo dei territori: principio questo che assume particolare rilevanza se essi sono geograficamente marginali, come accade per il bellunese.

L’apertura dei lavori, che saranno coordinati da Antonio Barattin, presidente del Centro Studi Bellunese, è affidata a Giovanni Campeol, già docente di Valutazione ambientale all’Università Iuav di Venezia, che parlerà sul tema “La valutazione ambientale e la strategia elettrica”. A seguire i contributi di Carlo Scussel di ENEL Distribuzione SpA, su “L’innovazione tecnologica nella distribuzione di energia elettrica”, di Stefano Conti, responsabile sviluppo rete di TERNA Rete Italia SpA, su “Innovazione tecnologica e sviluppo nella trasmissione di energia elettrica” e di Alessandro Chies, membro del Consorzio Digital Tech Concept – ComBel, che tratterà di “Controllo e monitoraggio dell’energia tramite reti dati”.

Gli interventi introduttivi sono affidati al senatore Giuseppe Maria Marinello, presidente della “Commissione Ambiente” del Senato e all’assessore regionale ai Lavori Pubblici ed Energia Massimo Giorgetti, che inaugurerà anche ufficialmente la manifestazione fieristica, oltre a Renata Dal Farra, assessore alla Comunicazione del Comune di Limana, e a Mario Zandonella Necca, sindaco del Comune di Comelico Superiore. Conclusioni affidate al senatore Giovanni Piccoli, senatore e membro della “Commissione Ambiente” del Senato.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Nuovo Commissario per la gestione post Vaia. Scarzanella: «Soragni figura di rilievo, ora un ragionamento condiviso con le imprese»

Ugo Soragni è il nuovo Commissario delegato per l'emergenza legata alla tempesta Vaia. Già direttore dei Musei del ministero dei Beni Culturali, raccoglie il...

Avvicendamento alla Lega giovani: Paolo Luciani lascia, entra Marco Donno

Belluno, 20.4.2021 - Cambio al vertice della Lega Giovani della Provincia di Belluno. Il coordinamento provinciale giovanile leghista si aggiorna dopo quattro anni per...

Ulss Dolomiti. Monoclonali: 23 dosi somministrate

Continua, in Ulss Dolomiti, la terapia contro il covid attraverso l’uso dei monoclonali. I risultati sono soddisfacenti. Ad oggi sono state somministrate dalla UOC...

Da lunedì tutti a scuola, didattica in presenza al 100%. Cna Bus Fita Veneto: i bus ci sono. Scopel: didattica al 75% con capienza...

Marghera, 20 aprile 2021. Sono 350 in Veneto le imprese che si occupano di trasporto di persone su gomma, iscritte nell'Albo Regionale, per un...
Share