13.9 C
Belluno
giovedì, Agosto 11, 2022
Home Cronaca/Politica Forte rischio valanghe e frane. La Prefettura allerta la Protezione civile

Forte rischio valanghe e frane. La Prefettura allerta la Protezione civile

prefettura-350x290Si è tenuta oggi pomeriggio in Prefettura la riunione operativa tra i rappresentanti delle Forze dell’Ordine, dei Vigili del Fuoco, della Provincia di Belluno, di Anas e Veneto Strade.

Nel corso dell’incontro sono state approfondite le possibili ripercussioni sul territorio bellunese degli annunciati eventi meteorologici.

In considerazione delle abbondanti precipitazioni previste, e del conseguente forte rischio di valanghe e frane in tutto il territorio provinciale, sono state preallertate tutte le componenti del sistema di protezione civile, affinché verifichino la funzionalità delle strutture di rispettiva competenza nonché la disponibilità delle risorse umane e materiali in relazione alle prevedibili esigenze dei prossimi giorni.

Già a partire dalla serata di oggi verrà effettuato un costante monitoraggio delle viabilità provinciali, lungo le quali verranno attivati, se del caso, gli appositi presidi di filtraggio dei mezzi in circolazione al fine di verificare che gli stessi siano in possesso di dispositivi antineve (pneumatici invernali o catene).

In presenza di strade fortemente innevate,  infatti, la circolazione, a tutela della pubblica e privata incolumità, potrà essere consentita solo con catene montate.

La Prefettura invita la cittadinanza a verificare, prima di mettersi in viaggio, l’adozione di eventuali provvedimenti di chiusura delle strade, attraverso la consultazione dei siti internet degli enti gestori delle stesse e dei principali mezzi di informazione.

Al contempo raccomanda ai cittadini la massima prudenza negli spostamenti, in particolare nelle zone di montagna maggiormente esposte al rischio di valanghe o frane.

Infine, considerando che il pericolo di valanghe è stimato in progressivo aumento fino a raggiungere il grado massimo nella giornata di venerdì 31 gennaio, si sconsiglia vivamente l’esercizio di qualunque attività sulla neve fuoripista

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Quale futuro per Bim Belluno Infrastrutture, che cessa la gestione del gas. Interrogazione dell’opposizione

Belluno, 10 agosto 2022 - All'ultimo consiglio comunale di Belluno di due giorni fa, i consiglieri di minoranza Lucia Olivotto, Ilenia Bavasso, Marco Perale...

La fila al primo incontro del mercoledì con i cittadini del sindaco De Pellegrin

Belluno, 10 agosto 2022 - Otto cittadini e istanze varie, dalla richiesta di interventi sul territorio a dubbi di edilizia privata, alla domanda di...

Feltre. Dopo 23 edizioni cala il sipario su Voilà. Le opposizioni: ecco la prima scelta di politica culturale dell’Amministrazione Fusaro

Feltre, 10 agosto 2022 - In attesa di capire quali siano i tempi degli antichi fasti della città cui la sindaca Fusaro fa spesso riferimento,...

Abbattimenti illegali, anche un’aquila reale. Tre arresti e due denunce tra il Primiero e il Bellunese.

È stata posta a termine dal Corpo forestale del Trentino l’attività di bracconaggio di un gruppo organizzato che operava - anche con l’impiego di...
Share