13.9 C
Belluno
mercoledì, Febbraio 21, 2024
HomeCronaca/PoliticaJesolo: centro massaggi a luci rosse perquisito dalla Guardia di finanza. Centinaia...

Jesolo: centro massaggi a luci rosse perquisito dalla Guardia di finanza. Centinaia di clienti da tutto il Nord Italia

guardia di finanzaI militari della Tenenza della Guardia di Finanza di Jesolo, nell’ambito di un controllo volto al contrasto del lavoro nero eseguito nei confronti di un centro benessere della città, gestito da due cittadini di origine cinese, si sono accorti che qualcosa non andava: erano troppi, infatti, i clienti provenienti da tutto il nord Italia per un centro massaggi aperto da soli 8 mesi.

Sono bastati pochi giorni di appostamento, pertanto, per capire che quei clienti cercavano tutt’altro benessere, tanto che quando le Fiamme Gialle sono entrate nel centro per perquisirlo, non hanno trovato estetiste professionali alle prese con fanghi e creme, ma signorine dagli abiti succinti, in atteggiamenti che lasciavano pochi dubbi sul loro reale ruolo!

Il prezzo delle prestazioni oscillava tra i 50 e i 90 euro e, una volta corrisposto dai clienti, veniva consegnato dalle “massaggiatrici” direttamente alla titolare del centro massaggi, che svolgeva sostanzialmente la funzione di “maitresse”.

I controlli e le perquisizioni sono stati poi estesi anche al contiguo appartamento, sempre nella disponibilità dei due Cinesi, dove le ragazze vivevano tutte assieme. Qui sono stati scoperti 3.000 euro in contanti, nonché numerosi appunti manoscritti in lingua cinese dai quali sono saltati fuori centinaia di nomi, date e altri elementi che saranno di sicura utilità per il prosieguo delle indagini.

Il locale che ospita il centro massaggi è stato quindi posto sotto sequestro su ordine del Tribunale di Venezia e la coppia di sfruttatori dovrà rispondere dei reati di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

Successivamente si passerà a quantificare il volume dei compensi riscossi, per ricostruire con precisione i redditi illecitamente nascosti al Fisco.

 

- Advertisment -

Popolari