13.9 C
Belluno
mercoledì, Aprile 14, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti La crisi globale in scena, sabato e domenica al Teatro comunale di...

La crisi globale in scena, sabato e domenica al Teatro comunale di Belluno

Pop Economix Live Show Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va, un progetto di Banca Popolare Etica sulla crisi globale, sarà il prossimo spettacolo in scena sabato 18 (Turno A) e domenica 19 (turno B) gennaio al Teatro Comunale di Belluno (inizio spettacoli ore 20:45), per la Stagione di Prosa organizzata da Tib Teatro per la direzione artistica di Daniela Nicosia.

Teatro Comunale di Belluno
Teatro Comunale di Belluno

Una chicca del teatro di narrazione, uno spettacolo di teatro civile che, nel raccontare la crisi, non rinuncia alla leggerezza del tratto e nemmeno del sorriso!

Lo spettacolo, infatti, vuole contribuire a spiegare, in modo semplice, leggero e ironico, i complessi meccanismi della finanziarizzazione, le bolle dei tecnologici e dell’immobiliare negli Stati Uniti, la cartolarizzazione dei debiti, l’esplosione del mercato dei derivati, e pure (anzi soprattutto) gli effetti su ciascuno di noi.

E così sul palco la storia di Jack, l’americano medio che ha creduto nel sogno del mutuo per tutti fino al punto di trasformare la sua casa in un bancomat, si incrocia con quella del Ceo di Lehman Richard Fuld e con quella del professor Mario Rossi, che per guadagnare quello che Fuld guadagnò nel 2006 avrebbe dovuto iniziare a lavorare all’epoca dei Sumeri.

In Pop Economix Live Show, le vicende di Jack e di Dick Fuld si intrecciano con quelle di altri personaggi: oltre al già citato professor Mario Rossi, investito dalla crisi italiana dell’agosto 2011; Christoforos Sardelis, responsabile del debito pubblico greco nel 2001; il trader della Borsa di Chicago Bob Brown; i protagonisti della Primavera araba e di Occupy Wall Street.

Il racconto mette sotto gli occhi del pubblico, come snodi di una storia globale che incrocia le storie personali, le tappe della crisi odierna e i meccanismi economici e finanziari che incidono sulla vita quotidiana, espressi da un intrico di sigle, parole, espressioni tanto frequenti nei media, quanto ignorate nel loro effettivo significato.

Qui sta la sfida di Pop Economix Live Show: restituire significato e spessore narrativo a parole abusate rendendo tutti, ma proprio tutti, in grado di capire e dunque di scegliere, liberamente e consapevolmente.

Lo spettacolo è arricchito da eloquenti proiezioni che scandiscono il racconto, incastonandolo in una scenografia virtuale di forte impatto emotivo.

Lo spettacolo è una produzione di Pop Economix, Banca Popolare Etica, Teatro Popolare Europeo e Il Mutamento Zona Castalia, di Alberto Pagliarino, Nadia Lambiase e Paolo Piacenza. In scena Alberto Pagliarino, regia di Alessandra Rossi Ghiglione, collaborazione scientifica di Roberto Burlando (Università degli Studi di Torino) e Marco Ferrando (Il Sole-24Ore).

Le serate sono realizzate in collaborazione con Banca Etica, realtà che nasce nel 1999, dall’impegno di migliaia di cittadini e organizzazioni che si interrogano sulla necessità di utilizzare il denaro in modo responsabile. Oggi continua a supportare l’economia reale e in particolare quella civile, il volontariato, il terzo settore, il commercio equo e solidale e aziende responsabili verso l’ambiente e il sociale. Contrasta l’economia mafiosa, il finanziamento delle armi e delle guerre, la finanza speculativa.

INFO e PRENOTAZIONI fino a venerdì 17 gennaio presso Tib Teatro (p.le Marconi 2/B orario 10 – 13 e 15 – 17).

BIGLIETTERIA sabato 18 e domenica 19 gennaio presso il Teatro Comunale di Belluno (0437-940349) dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 20.

Share
- Advertisment -

Popolari

Il saluto del presidente della Provincia ai prefetti Savastano, Bracco e De Rogatis

«Salutiamo e ringraziamo il prefetto Sergio Bracco, per l’impegno profuso nel nostro territorio. Nonostante il breve periodo trascorso a Belluno, abbiamo potuto apprezzare le...

ACC. Ostanel: “Sono al fianco dei lavoratori, per il bene di tutto il Bellunese e nel silenzio delle istituzioni regionali”

"Oggi ho incontrato i lavoratori della ACC che da lunedì, senza interrompere la produzione, sono in presidio davanti alla Prefettura. Hanno rivolto alla politica...

Giovedì 15 aprile evento online di Dolomiti Hub. Protagonista Tib Teatro con il progetto Casa delle Arti di Belluno

Per il mese di aprile Dolomiti Hub, lo spazio di innovazione sociale di Fonzaso, ha in programma un denso palinsesto di appuntamenti online. Dopo...

Mariano Savastano è il nuovo prefetto di Belluno. D’Incà: “Grazie a Sergio Bracco per il lavoro svolto”

"Il dottor Mariano Savastano sarà il nuovo Prefetto di Belluno. A lui rivolgo i migliori auguri di buon lavoro e di una proficua collaborazione...
Share