13.9 C
Belluno
mercoledì, Febbraio 21, 2024
HomeArte, Cultura, SpettacoliAppuntamentiCortina d'Ampezzo: sport e gastronomia, una coppa gourmet con chef d'eccezione

Cortina d’Ampezzo: sport e gastronomia, una coppa gourmet con chef d’eccezione

La Coppa del Mondo si trasforma in vero e proprio evento gourmet nella tenda Vip al traguardo di Rumerlo. “L’enogastronomia di qualità entra a far parte della nostra squadra” dice il Presidente Enrico Valle “offrendo una sfaccettatura in più di quello che è, ormai, un vero e proprio Festival dello sport nel quale tutta la Comunità di Cortina e migliaia di appassionati vengono coinvolti ogni anno”.

“Per noi” spiega lo chef del ristorante Da Aurelio Gigi Dariz “lavorare in gruppo per la Coppa del Mondo è uno stimolo e, nel contempo, il contributo degli chef di Cortina alla candidatura 2019: dimostriamo che Cortina, se eccelle nello sport, ha molto da offrire anche nel campo dell’enogastronomia”.

E il menù per i possessori di biglietto Vip – acquistabili online su cortinaclassic.com o nell’ufficio gare della Coppa del Mondo – è lì a dimostrarlo. “Avremo un selezione delle specialità dei diversi cuochi” continua Dariz, “tra le quali spiccheranno: spuma di Foie gra, guancetta di manzo con pure, paccheri verrigni all’agnello, pane fatto in casa con lievito madre, crema di castagne e zucca, crema di ceci con gamberi, polentine con baccalà mantecato, guancette di coda di rospo e mini club sandwich”. Per dessert o coffe break, infine, saranno serviti crafen e sacher mignon.

I ristoranti coinvolti annoverano alcuni tra i migliori della Conca Ampezzana: Al Camin, Ariston, Baita Fraina, Da Aurelio, Il Campanile , Lago Scin, Pié Tofana, Rio Gere, Tivoli, il Bar Embassy, pasticceria Ghedina, LP 26 Dok dall’Ava. Quest’ultimo gestirà la tenda eventi in centro a Cortina “dalla quale” ricorda Valle “sarà facile, dopo le gare, assistere ai concerti del Top of the Dolomites Music Festival e nei locali che proseguiranno nei festeggiamenti dopo la fine dei concerti previsti ogni giorno a partire dal 16”.

Novità di quest’anno nella zona d’arrivo sarà, infine, la tenda dei Sestieri d’Anpezo con la Festa Campestre d’Inverno.

“Grazie anche ai nostri sponsor” aggiungono Valle e Dariz “tra i quali annoveriamo: Forst, Dok dall’Ava, pastificio Verrigni, Gran Chef Service, Valsana, Scodro, Cattel Catering, M. Guarnier, Illy Caffè, Sades Impianti, Rauch, al loro sostegno che la Coppa del Mondo si è arricchita di questa gustosa sfaccettatura e Cortina ha potuto mostrare, oltre alla sua predisposizione sportiva, anche un accattivante lato gourmet”.

- Advertisment -

Popolari