13.9 C
Belluno
sabato, Febbraio 24, 2024
HomeLettere OpinioniLa Provincia rimane socio di maggioranza di Dolomiti Bus

La Provincia rimane socio di maggioranza di Dolomiti Bus

Palazzo Piloni sede della Provincia
Palazzo Piloni sede della Provincia

La Provincia resta socio di maggioranza di Dolomiti Bus spa con il 60,5% del capitale sociale, con tutti i connessi poteri, facoltà e prerogative nel governo della società, titolare del servizio pubblico di trasporto locale.

Lo fa sapere la Direzione generale dell’Ufficio società partecipate della Provincia di Belluno, a seguito delle notizie apparse su organi di stampa locale, riguardanti modificazioni nell’assetto della proprietà della società Dolomiti Bus S.p.A.

La Provincia di Belluno – precisa la nota –  non ha svolto, né poteva svolgere, alcun ruolo nella vendita delle azioni del socio privato RATP Dev Italia ad altro operatore economico.

In merito a tale operazione, alla Provincia non è finora pervenuta alcuna comunicazione formale da parte del socio privato; dell’avvenuta cessione si è appresa notizia attraverso gli organi di stampa.

Non spetta alla Provincia condividere o esprimere giudizi sulle determinazioni del socio privato RATP Dev Italia nella scelta dell’operatore cui vendere le proprie azioni. Si tratta di attività che appartengono alla sfera di rapporti privatistici.

 

 

 

- Advertisment -

Popolari