13.9 C
Belluno
lunedì, Ottobre 3, 2022
Home Prima Pagina Comelgo Loppet. Tanta neve sul tracciato della gran fondo di Padola e...

Comelgo Loppet. Tanta neve sul tracciato della gran fondo di Padola e fioccano anche le iscrizioni

Fioccano anche le iscrizioni sulla granfondo internazionale di Padola di Comelico Superiore: superata quota 500, con atleti provenienti da Italia, Austria, Germania, Francia e Russia.

bruno debertolis comelgo loppet Tanta neve sul tracciato della Comelgo Loppet, la gran fondo internazionale sugli sci proposta per il 5 e 6 gennaio 2014 a Padola di Comelico Superiore (Belluno) da Comelico Nordic Ski. La perturbazione delle scorse ore ha scaricato sulla località bellunese oltre 50 centimetri di neve fresca e la macchina organizzativa si sta preparando per iniziare la battitura dell’intero tracciato dalla giornata di sabato, 28 dicembre.

«La neve caduta in queste ore ci consentirà di allestire al meglio i 15 chilometri di tracciato nella loro completezza – spiega Roberto De Zolt Ponte, coordinatore dell’organizzazione –. E’ una neve bagnata che non riusciamo a lavorare subito: aspetteremo che si stabilizzi ma contiamo di poter completare la battitura del percorso per la giornata di sabato, 28 dicembre. Gli appassionati che volessero provare la gara potranno farlo dunque a partire dal fine settimana».

Due saranno le giornate e due le tecniche per la Comelgo Loppet: il 5 gennaio si gareggerà a tecnica libera (Trofeo Trainer®) mentre il 6 si gareggerà con lo stile classico (Rossignol Race – memorial Riccardo De Martin) in una giornata che metterà in palio anche il “Campionato Italiano Gran Fondo Cittadini e Master” per le categorie Aspiranti, Juniores, Seniores e Master.

«Da mesi stiamo lavorando e ora entriamo nella fase più intensa del nostro impegno – dice ancora De Zolt Ponte, ex azzurro degli sci stretti –. E’ un impegno gravoso cui riusciamo a far fronte grazie al supporto di tante realtà che ci sostengono: un grazie particolare a Volksbank-Banca Popolare dell’Alto Adige, che anche quest’anno ci sostiene in maniera importante».

Sono intanto parecchi coloro che si sono iscritti alla due giorni sugli sci da fondo tra le Dolomiti bellunesi: le iscrizioni hanno superato quota 500, con atleti provenienti da Italia, Austria, Germania, Francia e Russia. Tra i servizi loro dedicati, anche quello di sciolinatura a cura di Start. A proposito di iscrizioni è da sottolineare come ci siano ancora pochi giorni per approfittare della quota agevolata: per chi si iscriverà entro il 29 dicembre la quota di iscrizione alla singola gara (30 km skating del 5 oppure 30 km in tecnica classica del 6 gennaio) è fissata in 25 euro, mentre per chi parteciperà alla combinata in 40 euro. Per chi si iscriverà dal 30 dicembre al 4 gennaio (o al 5, per la gara in tecnica classica), invece, la cifra sarà di 30 euro per la singola prova e di 50 per la combinata. Il giorno della gara l’iscrizione costerà 35 euro (60 euro per la combinata).

Tutte le informazioni sul regolamento e il modulo per iscriversi alla gara di Padola sono disponibili sullo spazio web della manifestazione, www.comelgoloppet.com. E’ disponibile anche un riferimento telefonico: 0435.470007.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Il Comune di Belluno vara il nuovo regolamento degli annunci mortuari

E’ entrato in vigore il “Regolamento di disciplina delle modalità di affissione degli annunci mortuari”. Si tratta del primo documento emanato dal Comune di...

Nasce “I Giovani al Cinema” Abbonamento a prezzo agevolato riservato agli under 35

Promuovere, presso le generazioni più giovani, il ruolo della sala cinematografica quale spazio culturale in cui la visione di un film sia un’occasione di...

Rappresentanze cittadini: no all’ampliamento della Metalba di Fortogna. Martedì alle 17:30 l’incontro on-line

Domani, martedì 4 ottobre, alle ore 17.30 ci sarà l’inchiesta pubblica per discutere le osservazioni presentate da alcuni cittadini di Feltre e di Fortogna...

Quando dalla montagna si partiva… Emigrazioni e storie di emigranti a Seravella. Dal 7 al 24 ottobre la mostra fotografica

Riprendono le attività culturali al Museo etnografico della Provincia di Belluno. La villa di Seravella (Cesiomaggiore) sta preparando un vasto calendario di appuntamenti didattici...
Share