13.9 C
Belluno
martedì, Ottobre 20, 2020
Home Cronaca/Politica Piano casa. L'Anci lo vuole temporaneo con i comuni che incassano oneri...

Piano casa. L’Anci lo vuole temporaneo con i comuni che incassano oneri e decidono sui centri storici

Anciveneto chiede alla Regione di partire da tre presupposti fondamentali. Nel documento presentato a ottobre in audizione.

 

Gino Pante, presidente Consulta piccoli comuni Anci Veneto
Gino Pante, presidente Consulta piccoli comuni Anci Veneto

Non solo una levata di scudi contro la versione in essere, ma una serie di proposte dettagliate. Anciveneto torna sulla questione del Piano Casa, attualmente in discussione in Regione. E ricorda, a tutti i sindaci che si sono pronunciati a riguardo, di aver già portato a Palazzo Ferro Fini un documento dettagliato nell’audizione del 23 ottobre. Documento che sintetizza Anci regionale. «Sono tre i nodi fondamentali da cui partiamo: la temporaneità del Piano, gli oneri di urbanizzazione e gli interventi nei centri storici. Il tutto garantendo ai sindaci spazi di manovra, senza che tutto venga calato dall’alto come sembrava dalla nuova bozza del piano Ter».

Temporaneità. Per funzionare il Piano Casa dev’essere temporaneo quindi limitato nel tempo. «I cinque anni attualmente previsti dalla Regione per la sua applicazione sono troppi» sostiene Bonesso.

Oneri di urbanizzazione. Devono essere corrisposti al Comune anche per la prima casa. Altrimenti le casse municipali rischiano ulteriori, gravi contraccolpi con conseguenze facilmente immaginabili per i servizi ai cittadini.

Centri storici. In questo caso si agisce solo con piani di recupero, da concordare con gli amministratori comunali; questo, ovviamente, in direzione di una maggiore trasparenza e partecipazione dell’ente locale.

 

Share
- Advertisment -


Popolari

La Lega perde un consigliere in consiglio comunale di Belluno, Andrea Stella va con Fratelli d’Italia

Andrea Stella, figura di spicco della Lega di Belluno nella quale milita dal 2007 e all'interno della quale ha ricoperto vari ruoli, lascia il...

Le migliori mete da visitare in autunno

L’autunno è una stagione perfetta per chi vuole andare in vacanza. A differenza dell’estate, infatti, permette di accedere a soggiorni con prezzi più contenuti....

Spettacoli di mistero delle Pro loco Bellunesi. Venerdì appuntamento a Belluno con i Castelli perduti e draghi dimenticati

Ritorna la rassegna "Veneto, spettacoli di mistero", promossa dall'Unpli Belluno nell'ambito delle iniziative di Unpli Veneto e Regione. Le Pro loco bellunesi non mancheranno...

Due positività al Comune di San Vito di Cadore. Ordinanza di chiusura e sanificazione degli uffici

A seguito della positività riscontrata a due dipendenti, il sindaco Emanuele Caruzzo ha disposto la chiusura degli uffici comunali di San Vito di Cadore...
Share