13.9 C
Belluno
sabato, Settembre 19, 2020
Home Prima Pagina Diffamazione: L'Italia è fuori dall'Europa è la denuncia dell'Ordine nazionale dei giornalisti

Diffamazione: L’Italia è fuori dall’Europa è la denuncia dell’Ordine nazionale dei giornalisti

“Il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti chiede che vengano applicate le norme europee sulla libertà di stampa che non consentono l’incarcerazione dei giornalisti per reati di diffamazione. I risarcimenti che non tengano conto della situazione economica del giornalista diventano di fatto una limitazione del suo dovere di informare i cittadini”.

 giornaliIl Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti denuncia la grave situazione nella quale sono coinvolti centinaia di giornalisti colpiti da querele per diffamazione troppo spesso intimidatorie e strumentali con l’evidente obiettivo di ostacolare la loro attività che è garanzia di libera circolazione di notizie e del diritto dei cittadini ad avere un informazione libera.

Il Consiglio chiede che vengano applicate le norme europee sulla libertà di stampa che non consentono l’incarcerazione dei giornalisti per reati di diffamazione. La mancata applicazione di queste norme ha già determinato gravi accuse all’Italia (ultima, in ordine di tempo, quella relativa a Maurizio Belpietro) e, in non pochi casi, anche condanne a risarcimenti. La Corte europea ha, infatti, stabilito che, nelle cause civili (sempre più spesso preferite a quelle penali), i risarcimenti che non tengano conto della situazione economica del giornalista diventano di fatto una limitazione del suo dovere di informare i cittadini.

L’auspicio è che il Parlamento rompa ogni indugio e dia concreti segnali almeno con la rapida approvazione della proposta di legge sulla diffamazione che, pur se non risolutiva, avvia un percorso per affrontare in maniera corretta il problema della tutela del diritto all’onore e di quello dei cittadini ad avere una informazione libera, rispettosa della verità e delle persone.

(fonte:  www.francoabruzzo.it Giornalisti per la Costituzione)

 

………………….

DIFFAMAZIONE. UN DETERRENTE PIÙ EFFICACE CONTRO LE QUERELE PRETESTUOSE. Dichiarazione di Alberto Spampinato, direttore di Ossigeno per l’Informazione – INhttp://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=12742(La prima puntata è inhttp://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=12702; la seconda è in http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=12710; la terza è inhttp://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=12713; la quarta è in http://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=12722); la quintahttp://www.francoabruzzo.it/document.asp?DID=12728)

REATO DI DIFFAMAZIONE A MEZZO STAMPA/RIFORMA Legge n. 47/1948 sulla stampa: proposta di modifica elaborata da Franco Abruzzo nel 2000 ancora attuale. Una nuova legge sulla rettifica: va affermato il principio secondo il quale la persona offesa che non abbia chiesto la pubblicazione di una rettifica o smentita della notizia lesiva non può chiedere il risarcimento del danno lamentato in conseguenza della stessa. Il ruolo sul punto dei presidenti dei Consigli regionali dell’Ordine dei Giornalisti. La “trappola” dell’articolo 2947 del Cc:questa norma espone giornalisti ed aziende al rischio di vedersi citare in giudizio, anche a distanza di 710 anni, per fatti remoti e sui quali il giornalista non ha conservato alcuna documentazione. Molto opportunamente il “progetto Passigli” riduceva l’azione di risarcimento a 180 giorni. Bisogna includere, per evitare disparità di trattamento, i giornali online nel concetto di stampa o stampato di cui all’articolo 1 della legge 47/1948 sulla stampa. IN ALLEGATO E IN CODA la proposta punto per punto.  INhttp://www.francoabruzzo.it/DOCUMENT.ASP?DID=12200

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share
- Advertisment -



Popolari

Gli appuntamenti di settembre e ottobre all’Insolita storia

Proseguono gli appuntamenti culturali al bar Insolita Storia di Belluno. Dopo il successo di giovedì 17 settembre con la presentazione del libro "sette giorni...

Auto e moto d’epoca. Il più importante mercato europeo dal 22 al 25 ottobre alla Fiera di Padova

Torna la rassegna Auto e moto d'epoca alla Fiera di Padova dal 22 al 25 ottobre 2020 L'edizione di quest'anno inizia all’insegna dell’emozione con due...

L’Ugo nel pagliaio. Venerdì alla Libreria Tarantola la presentazione del libro di Rapezzi

Riprendono gli incontri alla Libreria Tarantola di Belluno. Venerdì 25 settembre con inizio alle 18.30 si terrà la presentazione dell’ultimo libro di Ugo Rapezzi....

Contributi regionali per 6 milioni e mezzo per la valorizzazione delle destinazioni turistiche i

Venezia, 18 settembre 2020   “Le conseguenze del lungo periodo di lockdown ci hanno imposto la necessità di un rilancio complessivo e immediato dell’economia veneta...
Share