13.9 C
Belluno
mercoledì, Settembre 30, 2020
Home Prima Pagina Coppa d’Oro delle Dolomiti. Giuliano Canè, il professionista del cronometro, in testa...

Coppa d’Oro delle Dolomiti. Giuliano Canè, il professionista del cronometro, in testa dopo la prima tappa

Coppa d'Oro i vincitori Canè e Galliani con il trofeoSono ripartite questa mattina da Merano le auto della Coppa d’Oro delle Dolomiti. Al termine dell’ultima tappa, che si è conclusa venerdì sera, risultano in testa Giuliano Canè, autentico professionista del cronometro, vincitore di 10 edizioni della Millemiglia e 7 della Coppa d’Oro, al volante di una Lancia Aprilia del ‘38.

Al secondo posto l’equipaggio numero 2 composto dal pilota Andrea Vesco e dal co-pilota Andrea Guerini su una Fiat 508 S Balilla sport del ’34. Al terzo posto della classifica provvisoria Massimo Raimondi e Giovanni Adorni che gareggiano con una Porsche 356 Roadster del 1959.

Gli equipaggi in gara si stanno cimentando con le prove cronometrate, tra le quali quelle a Passo Palade, Monte San Pietro, passo Costa Lunga e Passo San Pellegrino.

Dopo la breve sosta pranzo, a Falcade, le auto faranno ritorno a Cortina d’Ampezzo per la tappa finale, che decreterà il vincitore dell’edizione 2013.

 

Share
- Advertisment -



Popolari

Cordoglio per la morte di Bepi Tormen

«La scomparsa improvvisa di Bepi Tormen ci lascia senza parole. La Provincia perde un validissimo consulente, un ricercatore che da anni collaborava con noi». Il...

Marchon Italia: accordo sindacale sullo smart working

Diritto alla disconnessione, tre giornate massime di smart working alla settimana, flessibilità della prestazione lavorativa. Sono alcuni degli elementi che caratterizzano l'accordo sullo smart...

Caffè pedagogico. Appuntamento on line il 5 e 9 ottobre per genitori con bambini da 0 a 6 anni

Il “Caffè Pedagogico” è un’Associazione culturale costituita nel 2017 da un gruppo di professionisti amanti del mondo dell’infanzia, convinti del valore pedagogico in educazione...

Fondo solidarietà bilaterale artigianato bloccato. Scarzanella: imprenditori senza assegno da maggio

«Il lockdown e la pandemia continuano a mettere in ginocchio il mondo dell'artigianato. La situazione comincia a farsi insostenibile». È quanto afferma la presidente...
Share