13.9 C
Belluno
mercoledì, Giugno 29, 2022
Home Cronaca/Politica Belluno: Novità sul trasporto pubblico locale. Adeguato il costo...

Belluno: Novità sul trasporto pubblico locale. Adeguato il costo del trasporto extraurbano, invariato quello dell’urbano. In arrivo il ripristino di alcune corse cittadine

Jacopo Massaro
Jacopo Massaro

A partire dal 1 settembre, il Comune di Belluno, recependo il piano tariffario proposto da Dolomitibus, ha stabilito di mantenere inalterato il prezzo del biglietto di corsa semplice, pari ad € 1,30, e di aumentare tutti gli altri titoli di viaggio per adeguarli al piano tariffario extraurbano.

In sostanza l’adeguamento si noterà solo sugli abbonamenti e non nel biglietto di corsa singola che rimane di euro 1,30.

L’obiettivo è quello di integrare i due principali servizi di trasporto pubblico locale operanti nel territorio comunale, vale a dire il servizio extraurbano di competenza della Provincia ed il servizio urbano di competenza del Comune, a favore di quegli utenti che attualmente risiedono in zone non idoneamente servite da trasporto urbano.

“Recependo il piano tariffario di Dolomitibus, a cui, lo ricordo, vanno comunque gli introiti dei biglietti” – afferma l’assessore alla mobilità Valerio Tabacchi – “andiamo incontro ai cittadini che risiedono nei territori limitrofi, rendendo omogenee le tariffe integrando il biglietto urbano ed extraurbano”.

Altra novità, sempre in tema di trasporto pubblico, è il ripristino, stabilito dall’Amministrazione comunale, di alcune corse soppresse qualche anno fa.

A partire dal 12 settembre con l’inizio dell’orario invernale 2013-14, saranno infatti attivati i seguenti servizi:

Linea Verde Bes – Safforze: ripristino del servizio il sabato pomeriggio

Linea Lillà Giazzoi — L’Anta: ripristino delle corse: 9:15 via Dante – L’Anta 9:25, 9:25 L’Anta -Giazzoi 9:50 e 9:50 Giazzoi – via Dante 10:05.

Ripristino delle corse Belluno – Levego – Sagrogna

Inoltre, nel periodo natalizio dal 24 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014, sarà attivata la Linea Nera Belluno – Nevegal con le medesime corse della stagione invernale 2012/13.

“Con questo incremento delle corse” – dichiara il Sindaco, Jacopo Massaro – “abbiamo inteso dare risposta concreta alle molte segnalazioni dei cittadini che si erano lamentati con noi, sia presso gli uffici che in occasione degli incontri nelle frazioni, delle corse soppresse. Il ripristino sarà sperimentale e durerà fino alla fine dell’anno: questi mesi saranno l’occasione per verificare l’effettivo utilizzo dei mezzi e sull’esito di tali verifiche si baseranno le decisioni future”.

Share
- Advertisment -

Popolari

I centri diurni “Via Medaglie d’Oro” e “Le Casette” partecipano alla Mostra dell’Artigianato di Feltre

I Centri Diurni per persone con disabilità del distretto di Feltre “Via Medaglie d’Oro” e “Le Casette” partecipano anche quest’anno alla Mostra dell’Artigianato, in...

Veneto is fabulous. Tre giorni in e-bike sulle Dolomiti Bellunesi, fino Tre Cime di Lavaredo, con Francesco Moser. E non solo

Partirà domani, giovedì 30 giugno, da Longarone un tour di tre giorni in e-bike per scoprire Veneto is Fabulous, la filiera turistica che raggruppa...

Oltre 6mila euro per giovani con disabilità, dalla Mongolfiera di Giorgia

Un impegno costante quello de “La mongolfiera di Giorgia” che, ancora una volta, dà aiuto ai giovani bellunesi. Quattro i ragazzi con certificazione di disabilità...

Sentieri sulle Dolomiti bellunesi. Sabato 23 luglio 11:55 Rai Uno Linea Verde

Lino Zani e Margherita Granbassi, conduttori di Linea Verde Sentieri, sono arrivati lunedì sulle Dolomiti Bellunesi per raccontare il territorio nel nuovo format di...
Share