13.9 C
Belluno
venerdì, Gennaio 15, 2021
Home Pausa Caffè Martedì a San Vito di Cadore la campagna di educazione alla sicurezza...

Martedì a San Vito di Cadore la campagna di educazione alla sicurezza stradale della Polizia locale

San Vito di Cadore, martedì 20 agosto dalle ore 17:30 alle ore 23:00 presso l’area pedonale in Corso Italia “Pensa alla vita…guida con la testa!!!”

E’ lo slogan della campagna di educazione alla sicurezza, sensibilizzazione e prevenzione sui temi della sicurezza stradale, aderente alla Carta europea della sicurezza stradale, che l’ANVU – Associazione Professionale Polizia Locale d’Italia, svolge dal 2003 sul territorio nazionale, in collaborazione con la polizia locale e varie associazioni impegnate nel campo della sicurezza stradale e che, anche quest’anno, sarà ospitata dal Comune di San Vito di Cadore.

Dall’Adriatico alle Dolomiti – II Edizione

Nel Veneto, dopo la riuscita esperienza dello scorso anno viene riproposta la II Edizione della campagna regionale ANVU-Veneto, denominata Dall’Adriatico alle Dolomiti, che per tutta l’estate sarà presente nelle principali piazze delle spiagge della Costa veneziana, del bellunese (Longarone e San Vito di Cadore) e ad Abano Terme.

Gli eventi per la sicurezza stradale si svolgeranno nelle piazze o nei luoghi di aggregazione dei giovani, dei cittadini residenti e degli ospiti, dal tardo pomeriggio fino alle ore 23.00 circa.

Finalità dell’iniziativa: la sensibilizzazione all’uso del casco e delle cinture di sicurezza, l’informazione dei rischi/effetti derivanti dall’uso delle sostanze alcoliche e degli stupefacenti alla guida dei veicoli, evidenziando in modo particolare i pericoli nelle serate di evasione e divertimento (fine settimana) ed i comportamenti alla guida di ciclomotori e motocicli.

La piazza interessata ospita più stand informativi, attrezzati con pannelli e materiale informativo riguardante le principali norme di comportamento: uso dei sistemi di ritenuta, guida dei ciclomotori e motocicli, uso del casco, la guida in stato di ebbrezza alcolica, ecc., con la proiezione di video predisposti dall’U.C.A.E.S.S. (Ufficio Coordinamento Attività di Educazione e Sicurezza stradale) e dalle Polizie Locali aderenti. Sarà predisposta un aula didattica con varie attività educative per i più piccoli.

La Polizia Locale darà informazione sulle norme del Codice della Strada mettendo anche a disposizione materiali ed attrezzature tecniche di controllo. Il personale del 118 di volta in volta presente simulerà una situazione di emergenza con un intervento di rianimazione cardiopolmonare e defibrillazione.

I tecnici del Dipartimento di Educazione Stradale della F.M.I. proporranno test sulla guida e prove con il simulatore di guida.

Share
- Advertisment -

Popolari

Somministrazione di bevande al banco. Sanzionato il Mary’s Bar di Sedico

Sedico, 15 gennaio 2020 - Nel primo pomeriggio di ieri, nel corso delle operazioni di controllo in collaborazione con la polizia locale, i carabinieri...

Malga Misurina, quale futuro? Lettera aperta della Cia Agricoltori al sindaco

Ill.mo Sig. Sindaco dott.ssa. Tatiana Pais Becher, Le scriviamo la presente in merito alle modalità con cui sono stati gestiti i rapporti e la riassegnazione del...

Giocavano a carte a porte chiuse in enoteca. Sanzionati dalla polizia

Giovedì sera alle 9, una Volante della Questura è intervenuta, su segnalazione, all'Enoteca Il Piacere di via Mezzaterra 94. Giunti sul posto gli agenti...

Veneto verso la zona arancione. Ecco le regole del nuovo Dpcm

Oggi 15 gennaio, si saprà la colorazione del Veneto (probabilmente rimarrà arancione) che il Ministero della Salute stabilirà sulla base delle soglie di accesso...
Share