13.9 C
Belluno
lunedì, Giugno 27, 2022
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Tambre ospita la Coppa del mondo di sci d'erba dal 16 al...

Tambre ospita la Coppa del mondo di sci d’erba dal 16 al 18 agosto sulla pista di Col Indes

Alpago, terra di grandi eventi sportivi di livello internazionale. In questo quadro Tambre si sta ritagliando una sua importante posizione per quanto riguarda lo sci, sia invernale che estivo. Non solo neve quindi (pensiamo alla Transcavallo), ma anche sci d’erba..e ad alti livelli. Dopo il Camp internazionale delle squadre giovanili da tutto il mondo – ospitato nel luglio del 2012- quest’anno Tambre apre le porte ad una tappa della Coppa del mondo di sci d’erba che si terrà dal 16 al 18 agosto sulla fantastica pista di Col Indes, già pista da discesa ma oggi riadattata per questa affascinante disciplina con tutte le carte in regola per accogliere competizioni di livello internazionale. La Pista ha ricevuto infatti nel 2012 la certificazione dalla FIS che la rende abilitata a ospitare gare nazionali e internazionali.

60 atleti da tutto il mondo in arrivo a Tambre e in Alpago: tra le Nazioni anche Giappone ed Iran, oltre ad Austria, Svizzera, Germania, Repubblica Ceca, Slovacchia. Un biglietto da visita importante non solo quindi a livello sportivo, ma anche per le possibili ricadute a livello turistico e promozionale per tutta la Conca. Il Comune di Tambre è infatti orgoglioso di poter ospitare questo evento e sta operando in stretta collaborazione con gli organizzatori – Comitato Veneto Commissione Sci d’erba, Sci Club Ponte nelle Alpi e Sci Club Tambre- e le altre realtà istituzionali e sportive coinvolte al fine di garantire un’ottima riuscita a questa manifestazione.

L’appuntamento è a quindi a Tambre per il 16 agosto – con la cerimonia di apertura – e il 17 e 18 agosto con le gare di slalom e slalom gigante maschili e femminili sul campo di Col Indes. Le premiazioni si tengono sabato alle 20.30 in Piazza a Tambre e domenica ore 14.30 circa a Col Indes.

Nello scenario di elevata specializzazione richiesto dal turismo oggi, il puntare su eventi sportivi di portata internazionale di questo tipo come fattore turistico può rappresentare una valida opportunità per attrarre ospiti nel territorio e essere quindi il coronamento degli impegni assunti anche da parte dell’Amministrazione di Tambre in questi anni per dotarsi di impianti e strutture sportive di qualità, degne di ospitare anche competizioni di portata internazionale. In occasione della presenza degli atleti e della manifestazione. Il paese si animerà anche di appuntamenti musicali e gastronomici per accogliere gli ospiti e tutti gli spettatori dell’evento.

 

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Grazia Di Grace 20 anni dopo. Intervista alla cantante bellunese Grazia Donadel. A settembre il nuovo spettacolo “Radici, radici”

E’ molto difficile non riuscire a trovarsi a Belluno. Eppure ci siamo riusciti. L’appuntamento per l’intervista con Grazia Donadel, cantante, compositrice, laureata in Filosofia...

Due interventi in montagna per scariche di sassi

Belluno, 26 - 06 - 22  -  Attorno alle 13 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione della parete nord...

Il professor Trabucco nominato Referente del Dipartimento Affari costituzionali di Italexit

Domenica 26 giugno 2022, a Roma, nel corso del I° convegno nazionale di Italexit il segretario nazionale, senatore Gianluigi Paragone, ha nominato il professor...

Occhiali e surrealismo: attrazione. La mostra a Pieve di Cadore, per vedere il surreale e il reale

Domenica 3 luglio, alle ore 18.00, presso la Fondazione Museo dell’Occhiale onlus di Pieve di Cadore, si terrà l’inaugurazione dell’esposizione Occhiali e surrealismo: attrazione....
Share