13.9 C
Belluno
martedì, Gennaio 26, 2021
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Martedì a Sedico ore 20.45 Letture in villa: la compagnia “Lettori per...

Martedì a Sedico ore 20.45 Letture in villa: la compagnia “Lettori per caso” leggerà brani di “La recita” di Giovanni Perego

La rassegna estiva “Alice nelle Città” organizzata dal Comune di Sedico, Biblioteca Civica e Assessore alla Cultura, riporta in scena i «Lettori per caso» con pagine scelte dal libro «La Recita» di Giovanni Perego.

Bianca, Lina e Gabriella saranno alla Corte Ferrante a Landris di Sedico, martedi’ 13, alle 20 e 45, per condurre gli spettatori in un viaggio nel tempo e proprio nei luoghi che furono teatro del romanzo: al centro c’é l’attuale Villa Rudio, a due passi da Villa Ferrante, mentre l’orizzonte si allarga a Landris, a Sedico, al Pizzocco per dirigersi verso Agordo e Belluno.

Un libro, una storia vera, in cui l’autore racconta con gli occhi e i sentimenti di una bambina, Marina, i mesi trascorsi in villeggiatura presso la famiglia Verdramin che abitava in Villa.

E’ un romanzo autobiografico che apre uno spaccato sulla vita semplice, dura e povera del mondo contadino e di quella della famiglia Verdramin che ospita i villeggianti Scarpa di Venezia. I Verdramin conservano ancora qualche traccia di antica nobiltà, ma sono avviati sulla china della decadenza per cui, inevitabilmente devono condividere la frugale povertà delle famiglie che vivono attorno al palazzo, che di signorile, ormai, conserva solo l’aspetto.

Marina ci fa conoscere la vecchia madre, Maria Luigia, affettuosamente chiamata nonna Gegia, le sue due figlie Mariangela Assunta e Maria Beata, i figli Michele Arcangelo e Marcantonio. E poi i coetanei, suoi compagni di giochi, con cui condivide la preparazione della recita: l’Antenore, figlio del Guerin e della Menega, la Cesira, la Lauretta, e ancora, i Pinton, i Mares, i Da Rold, i Caldart… una sfilata di personaggi tutti realmente vissuti, descritti con pennellate tanto sapienti ed efficaci dall’autore, da mostrarli come in un film nel loro aspetto, carattere e personalità.

Share
- Advertisment -

Popolari

Cortina festeggia i 65 anni dalle Olimpiadi invernali del ’56, e guarda al futuro

Cortina d'Ampezzo festeggia sessantacinque anni dalla cerimonia di apertura dei suoi primi Giochi Olimpici Invernali. E celebrando il passato, la Regina delle Dolomiti si...

Ulss Dolomiti. Rinnovati gli incarichi ai medici USCA fino al 31 dicembre 2021 e assegnati ulteriori due incarichi

Belluno, 25 gennaio 2021 - Oggi sono stati rinnovati gli incarichi ai medici operativi nelle tre USCA (Unità Speciali Continuità Assistenziali) di Belluno, Cadore...

Giorno della Memoria: il Comune di Feltre propone un incontro online mercoledì con il professor Gabrio Forti

“La disumanità della distanza in una lettura cinematografica dei processi di Norimberga”. E' questo il titolo dell'incontro online con il professor Gabrio Forti che...

Ponte nelle Alpi, consolidato il versante franoso della strada della Val Medone. Vendramini: ora è a prova di sicurezza

"Più sicura e più fruibile. L'Unione Montana Bellunese ha rimesso a nuovo la strada vicinale della Val Medone. Ovvero, dell'unica via di accesso alle...
Share