13.9 C
Belluno
domenica, Gennaio 17, 2021
Home Cronaca/Politica Ritrovati questa mattina due escursionisti polacchi

Ritrovati questa mattina due escursionisti polacchi

soccorso alpino cnsasCortina d’Ampezzo (BL), 05-08-13 Sono stati individuati questa mattina, durante la ricognizione dell’elicottero del Suem di Pieve di Cadore, padre e figlio polacchi, di 42 e 17 anni, dei quali ieri sera era stata segnalata la scomparsa. Stanno bene e hanno passato una notte all’addiaccio.

Ieri l’uomo, con la moglie e tre figli, era partito dal Camping Olympia di Fiames per un’escursione. La famiglia aveva attraversato Pian de Ra Spines, Val Fiorenza, Passo Posporcora. Giunti nel Valon de Ra Ola si erano separati: il padre e uno dei ragazzi erano tornati sui propri passi, la madre e gli altri due, un maschio e una femmina, avevano proseguito verso il Valon de Ra Vales. Rientrata al campeggio verso le 20.30, la donna però non vi aveva ritrovato il marito e il figlio.

Scattato l’allarme attorno alle 22.15, le squadre del Soccorso alpino di Cortina hanno iniziato a perlustrare i sentieri raggiungendo Forcella de Ra Ora, senza però rinvenire alcuna traccia dei due. Appena fatto giorno, è decollata l’eliambulanza con a bordo un soccorritore di Cortina, esperto conoscitore della zona, per sorvolare le tre possibili varianti di discesa. Così, a metà del Valon de Ra Vales, dove avevano passato la notte dopo aver sbagliato sentiero di rientro, sono stati rintracciati padre e figlio, recuperati quindi dall’equipaggio utilizzando un verricello e riaccompagnati dal resto della famiglia.

Share
- Advertisment -

Popolari

Petizione al sindaco di Belluno: no alla strada a scorrimento veloce vicino a scuole e case

"Oggi abbiamo consegnato al Sindaco della nostra città 552 firme di cittadini che chiedono all’Amministrazione Comunale di lasciar decadere una volta per tutte il...

Vertice Provincia-Enel. Padrin: «Abbiamo parlato di fasce di rispetto, presidi territoriali e investimenti futuri. Grazie al ministro D’Incà per aver fatto da tramite»

A seguito dell'incontro a Roma di metà dicembre, la Provincia di Belluno ha tenuto venerdì scorso in videoconferenza una riunione con i vertici di...

Calalzo di Cadore, piano di sviluppo per l’area di Lagole. De Carlo: “Reperire risorse per la gestione e un concorso di idee per sostenere...

Il Comune di Calalzo di Cadore punta ancora forte sull'area di Lagole: "Stiamo lavorando a un progetto che ne migliori la fruibilità e ci...

Video del Soccorso alpino e Cai: “Scegliete un’altra montagna, meno rischiosa ma non meno coinvolgente”

Milano, 16 gennaio 2020  "Scegliete un'altra montagna: meno rischiosa, ma non meno coinvolgente". Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico e il Club alpino italiano...
Share