13.9 C
Belluno
venerdì, Maggio 27, 2022
Home Cronaca/Politica Stadio polisportivo di Belluno: interrogazione dell'opposizione

Stadio polisportivo di Belluno: interrogazione dell’opposizione

stadio sintetico baldenichI consiglieri comunali del Gruppo Pd di minoranza in Comune di Belluno Roberto De Moliner e Irma Visalli, hanno presentato un’interrogazione per avere dei chiarimenti sulla situazione esistente allo stadio polisportivo di Baldenich.

Ecco i 6 punti:

1) Nel lato nord è presente una struttura di nuova costruzione dell’Atletic Club Belluno realizzata su terreno comunale, vorremmo sapere in quali termini è stata realizzata, se è di proprietà comunale oppure dell’Associazione sopra citata ed eventualmente se paga regolare canone di affitto per l’uso della superficie pubblica e quale l’importo;

2) I cancelli del percorso esterno alla recinzione della pista sono chiusi e non consentono più come era consueto fino a poco tempo fa che atleti utilizzino liberamente il circuito esterno quale pista di allenamento, chiediamo perché si è deciso di chiudere l’accesso e se la decisione è solo temporanea o definitiva.

3) Segnaliamo nuovamente lo stato di abbandono dei servizi igienici pubblici della gradinata est quanto la gradinata centrale, chiediamo se rientra nel programma di manutenzione dell’impianto una loro manutenzione straordinaria e ordinaria , come il Comune intenda rimediare allo stato di degrado attuale ;

4) Ci viene segnalato della possibile presenza di altro debito da parte della Belluno calcio nei confronti dell’Amministrazione Comunale di circa 80 mila Euro in merito alla tassa della pubblicità presente ai bordi del campo di gioco, vorremmo sapere se quanto riferitoci corrisponde al vero ed eventualmente in quali termini si intende recuperare il dovuto. Chiediamo anche se il debito pregresso della società, che ammontava a 50 mila Euro, è più stato saldato;

5) In merito alla scelta di dare in gestione l’impianto siamo a chiedere in che termini e in che modo si intende procedere , nello specifico si chiede quale sarà il beneficio finanziario e quale ricaduta può avere questa scelta nel programma di risanamento della società Sportivamente Belluno e quale la sorte del personale che oggi garantisce la manutenzione dell’impianto. Inoltre se nel contratto di gestione verrà garantito l’uso di tutte le società sportive di qualsiasi disciplina, oppure la società che andrà a gestire il polisportivo avrà potere decisionale rispetto all’uso del’impianto.

6) Per ultimo chiediamo se l’Amministrazione Comunale intenda sostenere finanziariamente con un contributo la manifestazione “24 ore di San Martino” per l’anno in corso che ricordiamo coincide con la quarantesima edizione e che ormai ha raggiunto una rilevanza nazionale.

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Sabato il tappone dolomitico Belluno, Marmolada, Passo Fedaia

Classico tappone dolomitico domani, sabato 28, nonché ultimo arrivo in salita del Giro d’Italia 2022. Partenza da Belluno con una breve deviazione lungo la valle...

Giro d’Italia. Il Tricolore dall’Altare della Patria a Piazza Martiri

La città di Belluno si prepara ad accogliere la grande festa del Giro d'Italia con la tappa regina della Corsa Rosa, la Belluno-Marmolada di...

Scuola, stati generali di Fratelli d’Italia a Roma. Tafner: “Salute mentale degli studenti danneggiata dalla pandemia. Per l’educazione emotiva servono insegnanti formati”

Roma, 27 maggio 2022 "Meritarsi il futuro: la scuola delle conoscenze e la sfida del domani": questo il tema degli stati generali della scuola...

Due motociclisti perdono la vita. Tre auto coinvolte in un incidente a Salce

Sangue sulle strade bellunesi. Due motociclisti perdono la vita in due diversi incidenti. Tre auto coivolte in un incidente a Salce con due feriti. Alle...
Share