13.9 C
Belluno
sabato, Ottobre 24, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Concorso fotografico e letterario per il 50mo del Vajont

Concorso fotografico e letterario per il 50mo del Vajont

Il Gruppo Giovani Longarone con il patrocinio del Comune di Longarone organizza un concorso fotografico e letterario dedicato alla memoria dei 50 anni dal disastro del Vajont. La partecipazione è gratuita e libera, senza limiti di eta. La scadenza è fissata per il 31 ottobre.

Il concorso è suddiviso in due sezioni: una parte è fotografica che è la terza edizione del concorso di fotografia del gruppo dal tema «L’acqua come… nelle sue molteplici forme, contesti, significati.» I partecipanti possono inviare fino ad un massimo di tre foto inedite obbligatoriamente già stampate nel formato 20x30cm. E’ preferibile inviare una copia digitale degli scatti via mail.

La parte letteraria invece ha come tema «il rapporto tra uomo e natura: una convivenza secolare tra grandi creazioni e grandi disastri». Si possono inviare dei testi di massimo 200 parole, senza limitazioni di tipologia (poesia, aforisma, racconto, articolo ecc…) purché originali e inerenti al tema, via e-mail o stampati via posta.

Sarà riunita una giuria composta da esperti dei vari settori che avrà la facoltà di selezionare tutti gli elaborati pervenuti, con la facoltà di escludere quelli ritenuti fuori tema, offensivi (secondo le norme di legge) o inappropriati. E’ previsto un primo premio per la sezione letteraria, alcune categorie di premi (primo assoluto, colori, bianco/nero e modificate) per la sezione fotografica, sono previsti riconoscimenti anche per eventuali segnalazioni speciali della giuria. Dopo la scadenza del 31 ottobre, presumibilmente nel mese di novembre, sarà organizzata un’esposizione e una serata finale di premiazione a Longarone.

«Dopo il successo del concerto di Paolo Fornasier nell’anfiteatro della chiesa di Longarone – scrivono dal Gruppo Giovani – continua il nostro impegno come giovani generazioni per la memoria del Vajont. Dopo 50 anni non si deve mai smettere di ricordare ma bisogna anche lanciare segnali di speranza e questo concorso vuole infatti stimolare la riflessione. I temi guida sono volutamente generalisti in modo da permettere la massima partecipazione possibile non solo nella nostra provincia ma in tutta Italia.»

Testi e foto vanno inviati alla Fondazione Vajont, via Roma 60, 32013, Longarone (BL), le mail invece a g.giovanilongarone@gmail.com, indirizzo dove sarà possibile avere ulteriori informazioni e il regolamento completo, reperibile anche sulla pagina Facebook del gruppo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share
- Advertisment -


Popolari

Un nuovo progetto per la segnalazione degli ostacoli al volo

La Provincia di Belluno coordinerà un nuovo progetto di mappatura e la segnalazione degli ostacoli al volo. Con un sistema innovativo di palette catarifrangenti...

Covid. Bond (FI): «Il governo distrugge economia e Natale in un colpo solo»

«Mercati settimanali sì, casette di Natale no. Il governo deve spiegarci perché questa differenza». È quanto afferma il deputato di Forza Italia, Dario Bond, sullo...

Comuni ricicloni, Ponte nelle Alpi primeggia: Dal Borgo: “Questo riconoscimento conferma il consolidarsi del progetto di raccolta differenziata” 

Il Comune di Ponte nelle Alpi è il più riciclone della provincia di Belluno. L'ufficialità arriva dal dossier di Legambiente.  In base alla produzione...

La sanità è preparata alla nuova ondata di contagi? * di Mauro De Carli

La domanda è sulla bocca di tanti, forse non si ha il coraggio di farla per la paura dell’incertezza di questo momento: “la Sanità...
Share