13.9 C
Belluno
martedì, Gennaio 19, 2021
Home Cronaca/Politica Acc Mel. D'Incà: " Solo la solidarietà collettiva potrà salvarci da questa...

Acc Mel. D’Incà: ” Solo la solidarietà collettiva potrà salvarci da questa crisi”

Federico D'Incà
Federico D’Incà

Delusione. È questo il sentimento che prevale secondo il parlamentare Federico D’Incà del Movimento 5 Stelle, dopo la manifestazione di sabato 15 giugno presso la rotonda di Busche. Si trattava di un’occupazione della sede stradale provinciale voluta per dimostrare la ferma volontà dei lavoratori, della politica, dei sindacati e cittadini di salvaguardare l’azienda ACC Compressors S.p.A di Mel.

“Delusione legata alla pochezza numerica dei partecipanti” spiega il neo deputato “appena 200 persone e di queste togliendo i politici, i giornalisti, i sindacalisti e un gruppo della Costan, restavano sì e no un centinaio di lavoratori che avevano portato i figli”. Le aspettative della manifestazione, prosegue D’Incà, dovevano sperare in ben altri numeri: “Mi aspettavo tutti gli oltre 600 lavoratori dell’ACC e tutte le loro famiglie, tutta la Ceramica Dolomite e tutti i lavoratori delle altre aziende in difficoltà del territorio bellunese. Mi aspettavo che la gente scendesse dalle auto e si unisse per tutto il tempo necessario a dimostrare l’importanza di proteggere il tessuto produttivo e industriale bellunese. Invece ho sentito automobilisti arrabbiati che dovevano andare a preparare il pranzo, che gridavano di andare a lavorare. Futuri poveri contro prossimi poveri.”

Queste parole, che possono sembrare dure ed irritanti, vengono pronunciate con l’intento di “risvegliare il senso profondo di comunità che in questo momento deve spingere ogni bellunese, ogni veneto, ogni cittadino italiano ad impegnarsi nella partecipazione alla vita sociale.”

Solo la solidarietà collettiva, la condivisione degli obiettivi fondamentali, come la salvezza del tessuto produttivo, potrà salvarci da questa crisi, conclude Federico D’Incà.

 

 

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Ancora bloccato l’appalto della galleria Pala Rossa tra Primiero e il Feltrino

La Comunità di Primiero e i Comuni del territorio scrivono alla Regione Veneto, alla Provincia di Trento, alla Provincia di Belluno e agli Enti...

Campi fotovoltaici sulle discariche dismesse. L’idea green di Legambiente favorita anche dal Recovery Fund

Cosa si potrebbe fare sulle superfici, teoricamente inutilizzabili, delle discariche sature, come ad esempio quella di Belluno in località Cordele, in via del Boscon,...

Vaccino anti covid. Settimana riservata alle seconde dosi

La Pfizer ha comunicato che, per il potenziamento della produzione di vaccini anti covid, lo stabilimento di Puurs in Belgio non riesce a consegnare...

Covid. Il direttore generale Ulss scrive alla Provincia. Padrin: «Intravvediamo la luce in fondo al tunnel. Ma vietato abbassare la guardia»

Belluno, 18 gennaio 2021 - Questa mattina il presidente della Provincia, Roberto Padrin, ha ricevuto una lettera dal direttore generale dell'Ulss 1 Dolomiti Adriano...
Share